allegria por baile

flax

allegria por baile

Messaggio da flax » lun 28 dic 2009, 15:26

Ciao a tutti,
ho affrontato in passato questo genere eseguendo due brani uno contenuto nel volume 1 di Granados l'altro preso da uno spartito di juan martin mi limitavo al massimo a suonare sul ritmo del flamenco master ed erano pezzi solistici.
Oggi mi sono messo a studiare por baile perchè è mio intento preparararmi in questo senso e mi sono trovato di fronte a questa struttura che apparentemente sembra complessa.
Ho trovato un blog ravennaflamenco.com dove spiega bene la struttura e dove danno un bel pdf.
Chi di voi si è cimentato con questa forma può spiegarla bene?
Per esempio prima della chiusura c'è la bulerìa di cadìz ,cosa significa?
Come ci si prepara all'inizio?come suddividere i vari momenti chitarristici?
Grazie

alessandromartin

Re: alegria por baile

Messaggio da alessandromartin » lun 28 dic 2009, 19:13

Ciao,
Dunque io una schema molto basico lo vedo:
Intro guitarra flaseta o compàs

il tirititran del cante

llamada del baile un paio di compas

prima letra

finita la letra, altra llamada o possibile altra falseta e poi llamada,

seconda letra llamada che chiude e silencio ( che è una struttura tipica del baile in alegrias 6 o 7 compàs in Em a un tempo lento)

Carretilla che alza la velocità, qua la chitarra rasquea usando vari accordi ma basicamente E Mag e B7 un compàs ciascuno cambiando nel 10, che è la struttura armonica dell'escobilla e del cante, una chiusura del baile,

Escobilla, incomincia il baile, la chitarra qua fa poco piu che arpeggi e rasqueo su stessa struttura armonica di sopra. laescobilla è un momento per il baile ritmico, eventualmente alzerà il tempo e lo porterà alla velocità di buleria, con una llamada tipica della buleria cambia dalla alegrias rapida alla bulerias normale camia magari anche il giro armonico, cioè il B comparirà ora sul 3 e il E sul 10, ci dovrebbe essere una chiusura da cui si puo ripartire o seguire il tempo per far entrare il cante che di solito canta una bulerias di Cadiz strausatissima propio nel finale di questo baile.

spesso si chiude con un tirititran a questo tempo poi la progressione IV- I- V- I

Questo sarebbe lo schema con cui tu potresti accompagnare qualcuno praticamente senza prove, poi viene stravolto e ingigantito secondo i casi, però quello necessario appunto sono un paio di falsetas semplici ma efficaci un silencio e molto compàs e rasqueo, poi ovviamente tutto il resto viene dopo.....poi molto importante sembra strano ma alegrias si scrive con una L......

Sembra tutto molto complicato infatti l'"unica" maniera per capirlo è mettersi in un'accademia di baile, meglio poi se un chitarrista più esperto ti guidi, e poco a poco si comincia a capirne la struttura
Spero possa essere utile un saluto ciaooo

carlosoi

Re: allegria por baile

Messaggio da carlosoi » mar 29 dic 2009, 12:21

Ciao Lino, i consigli dati da Alessandromartin hanno gia' chiarito tutto. Io ho suonato spesso por alegria accompagnando il baile. Teoricamente è un palo in cui si può suonare anche senza provare. In pratica poi le cose si complicano in misura direttamente proporzionale alla bravura della bailora. I punti fissi già chiariti molto bene da allessandromartin sono: un buon inizio una o due falsetas silencio escobilla, e la buleria finale. Per l'inizio spesso si usa una letra particolarmente melodica cantata quasi senza compas e solo alla fine della stessa si prende il tempo marcando magari il 7-8-9-10, puo' essere un trucchetto per evitare di trovarsi una falseta per l'intro. Altrimenti puoi divertirti tu a trovare un intro, magari arpeggiato e non necessariamente ultra-tecnico, l'importante è terminare con uno o due compas di rasgueo ben marcato per permettere la salida del baile che solitamente nell'alegria vede la bailaora fare un ingresso e poi sparare una llamada di uno o più compas e un cierre. Per il silencio vanno bene dai 5 compases in su, dipende dalle richieste della bailaora. Per le falsetas le cose si complicano perchè trovarne di belle e trascritte e adatte alle tue specifiche esigenze del momento non e' semplice (anzi, è praticamente impossibile), sarà anche qui la bailaora a dirti "qui ci mettiamo una falseta", dopodichè ti spiegherà che lei la falseta l'ha preparata su un Cd, ti fa ascoltare detto CD e scopri che il chitarrista è Paco de Lucia o Vicente Amigo o qualche altro fenomeno, o peggio, che l'ha montata a Sevilla o a Jerez e ovviamente non si è registrata la falseta del mostro che accompagnava le classe e tu ti domandi come cacchio farai a suonare una cosa che possa andare bene alla simpatica bailaora. Questa è una scenetta che si vive spesso, non bisogna perdersi d'animo, in linea di massima mettiti li e accompagnala col rasgueo tenendo il compas piu' liscio e marcato possibile e ascolta dove mette gli accenti e poi con calma ti monti la tua falseta. Per l'escobilla, anche qui dipende da cosa vuole la señorita, chi si accontenta dell'arepggio classico per l'escobilla, chi vuole creazione moderne e soprendenti. Attualmente ho la fortuna di lavorare al fianco di un chitarrista che le bailaore romane se l'è sciroppate tutte nell'arco di 20 anni e così queste rogne se le capa lui, io sto li e imparo.
Per quello che posso spero di averti aiutato un po. :bye: :bye:
P.s. quando vai ad accompagnare il baile registra in video tutto, chiedendo il permesso alla bailaora.

flax

Re: allegria por baile

Messaggio da flax » mar 29 dic 2009, 13:41

Grazie ragazzi,
ho fatto scoltare qualcosa e la Baialora mi ha detto visto che già suoni ora impara ad accompagnare il baile alla mia scuola.
Ho studiato diverse falsetas in passato da Granados in particolare che ne raccoglie diverse arpeggiate e non.
Mi sembra di capire che bisogna lavorare per i diversi momenti che via via si creeranno.Ora ho messo l'intro e il cantato tiriti tran tran tran pian piano arrivo al resto(sto copiando il tipo che suona su ravennaflamenco.com).
Ho intenzione, in ogni caso, dopo le feste di chiamare un amico che già lavora in questo senso per vedere di farmi insegnare proprio questa semplice ma complicata struttura perchè da autodidatta questa volta la vedo proprio difficile.

Grazie a tutti
Lino

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 822
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: allegria por baile

Messaggio da Carmine Nobile » mar 29 dic 2009, 14:44

quoto alessandromartin la struttura è quella,almeno quella tradizionale,sinceramente a parole è veramente complicato,io ti consiglio di guardarti un po' di video tipo:
http://www.youtube.com/watch?v=9kJOM4q1pUM
le letras sono cantiñas quindi un po' diverse,ma la struttura è piu o meno tradizionale.

http://www.youtube.com/watch?v=uddzhTK5Da8
il grande manolete

piu che sulle falsetas il lavoro da fare è sugli accompagnamenti tipici di questo palo e conoscere bene le letras por alegrias oltre che ovviamente il baile.

flax

Re: allegria por baile

Messaggio da flax » ven 08 gen 2010, 13:15

Ciao a tutti,
in qs giorni grazie a l'aiuto di ravenna.com ho terminato la prima falsetas con tempo lento circa 40.

Ho chiaramente suonato prima la copla e mi viene discretamente ma non ho capito bene cosa è.
A che serve questa copla che parte è dell'allegria a chi è destinata si canta o si balla boh!

alessandromartin

Re: allegria por baile

Messaggio da alessandromartin » ven 08 gen 2010, 14:38

ciao,
ma 40 di metronomo come velocit' massima? un po lento io....e' anche piu' difficile....copla vuol dire strofa in italiano, cioe' letra solo un altra maniera di dirlo, cioe' il cante....ma come fai a suonarla discretamente se non sai bene cos'e'? come la suoni? comunque per imparare per me hai bisogno o di molto spirito d'osservazione e youtube, o metodo piu' rapido e indolore, non c'e' qualicheduno a cui tu possa chiedere delle lezioni? ci sono cose che e' difficile imparare se no, cioe' ci si mette motlo piu' tempo, credo

flax

Re: allegria por baile

Messaggio da flax » ven 08 gen 2010, 15:27

alessandromartin ha scritto:ciao,
ma 40 di metronomo come velocit' massima? un po lento io....e' anche piu' difficile....copla vuol dire strofa in italiano, cioe' letra solo un altra maniera di dirlo, cioe' il cante....ma come fai a suonarla discretamente se non sai bene cos'e'? come la suoni? comunque per imparare per me hai bisogno o di molto spirito d'osservazione e youtube, o metodo piu' rapido e indolore, non c'e' qualicheduno a cui tu possa chiedere delle lezioni? ci sono cose che e' difficile imparare se no, cioe' ci si mette motlo piu' tempo, credo
Sempre studio lentamente i rasquesos le prime volte li faccio ancora più lenti per memorizzarli con tutti gli accenti.Se riesco a suonarli bene lenti ,poi mi vengono bene veloci.Tutti i pezzi li studio così e non credo assolutamente che sia sbagliato anzi .E' facile eseguire la prima falsetas perchè su ravenna.com c'è il pdf allegato e il video basta registrare il brano e rallentarlo con audiacity non è che ci voglia tantissimo.Per stare a tempo uso il metronomo flamenco con gli accenti sul 12,3,6,8,10 e faccio combaciare tutto.Anche con la bulerìa ho fatto così è registrata nella sez mp3 se la vuoi sentire l'unica cosa è che chiaramente il metronomo non è un jaleo quindi ti devi adattare "freddamente" .

Non ho capito la copla cos'è tu dici il cante nel senso che dovrebbe cantare qualcuno oppure inteso come tema melodico fatto di rasqueos?

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 822
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: allegria por baile

Messaggio da Carmine Nobile » ven 08 gen 2010, 23:28

La prima che hai detto flax!
Durante la copla dovrebbe cantare qualcuno, e i rasgueos che stai imparando sono l'accompagnamento a questo canto,cioè il giro armonico su cui si sviluppa la letra di alegria.
Ammazzate'pero,a parole è complicato,quoto alessendromartin quando ti consiglia qualche lezione con un maestro (preparato)che ti spieghi un paio di cose,e magari tu possa osservarlo accompagnare una clase de baile.
Solo attraverso internet, io, la vedo dura capirci qualcosa.
ovviamente sono opinioni personali

p.s. comunque sono contento che stai approfondendo

alessandromartin

Re: allegria por baile

Messaggio da alessandromartin » sab 09 gen 2010, 21:59

ciao,
in effetti fai benissimo a studiare lento, pero, prova a suonare il compas di alegrias con le palmas a 40 di metronomo e cercare di riprodurre quella vitalitá :D ......é quello che dico non é mica facile!

flax

Re: allegria por baile

Messaggio da flax » lun 11 gen 2010, 09:11

nucho2000 ha scritto:La prima che hai detto flax!
Durante la copla dovrebbe cantare qualcuno, e i rasgueos che stai imparando sono l'accompagnamento a questo canto,cioè il giro armonico su cui si sviluppa la letra di alegria.
Ammazzate'pero,a parole è complicato,quoto alessendromartin quando ti consiglia qualche lezione con un maestro (preparato)che ti spieghi un paio di cose,e magari tu possa osservarlo accompagnare una clase de baile.
Solo attraverso internet, io, la vedo dura capirci qualcosa.
ovviamente sono opinioni personali

p.s. comunque sono contento che stai approfondendo
Grazie Nucho,sei stato chiarissimo in effetti è chiaro che con un maestro è meglio e vorrei tanto iniziare solo che rientro sempre tardi dal lavoro e non riesco a ritagliarmi le due ore che mi servono.
In ogni caso ho velocizzato il tempo e mi sto divertendo moltissimo anche con il metronomo flamenco perchè alla fine devi sempre trovarti ,due ore volano via come niente .
Questi rasqueos che studio spero mi facciano bene alle mani nella speranza che si sblocchino visto che sono un movimento contrario agli arpeggi e picado ,ho messo da parte i pezzi che suonavo prima.
Hai dato uno sguardo al tipo di ravenna flamenco cosa ne pensi?

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 822
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: allegria por baile

Messaggio da Carmine Nobile » lun 11 gen 2010, 10:21

ciao flax sono andato sul sito ravennaflamenco,è fatto bene ci sono informazioni utili e la struttura del baile è giusta(l'accompgnamento del temple o tiriti tran pero,non è come lo ha segnato lui),peccato che quando suona nel video questa struttura non sia cosi chiara,ho ascoltato tutto con attenzione ma,per esempio l'accompagnamento alla letra di alegria non l'ho trovato (magari qualcun'altro ci provi) oppure accompagna una letra a me sconosciuta boh.
Le falsetas e il silencio sono belli e vanno benissimo per il baile,e anche la falseta dell'escobilla va bene,
Non so,per alcune cose mi sembra un buon lavoro,per altre e per come suona mi sembra poco esperto pure lui.
Comunque utile.
opinioni personali ovviamente.

flax

Re: allegria por baile

Messaggio da flax » lun 11 gen 2010, 11:03

nucho2000 ha scritto:ciao flax sono andato sul sito ravennaflamenco,è fatto bene ci sono informazioni utili e la struttura del baile è giusta(l'accompgnamento del temple o tiriti tran pero,non è come lo ha segnato lui),peccato che quando suona nel video questa struttura non sia cosi chiara,ho ascoltato tutto con attenzione ma,per esempio l'accompagnamento alla letra di alegria non l'ho trovato (magari qualcun'altro ci provi) oppure accompagna una letra a me sconosciuta boh.
Le falsetas e il silencio sono belli e vanno benissimo per il baile,e anche la falseta dell'escobilla va bene,
Non so,per alcune cose mi sembra un buon lavoro,per altre e per come suona mi sembra poco esperto pure lui.
Comunque utile.
opinioni personali ovviamente.
Nel temple in pratica non echeggia il tiriti tran tran,non riesci a cantarlo se ho capito bene.In pratica deve essere chiara in questa parte il cantato caratteristico senza cambiamenti come li ha fatti lui.

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 822
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: allegria por baile

Messaggio da Carmine Nobile » lun 11 gen 2010, 11:59

si bravo non si riesce a cantare perchè non si accompagna cosi il tirit e la letra;
come ti ho detto prima mi da l'impressione che neanche lui abbia chiare una serie di cose,o sono io a non aver capito quale letra sta accompagnando.

flax

Re: allegria por baile

Messaggio da flax » lun 11 gen 2010, 13:20

nucho2000 ha scritto:si bravo non si riesce a cantare perchè non si accompagna cosi il tirit e la letra;
come ti ho detto prima mi da l'impressione che neanche lui abbia chiare una serie di cose,o sono io a non aver capito quale letra sta accompagnando.
Ok , il tizio ha preso spunto da questa famosa esecuzione
Youtube
http://www.youtube.com/watch?v=DoPrtY9zhD4[/youtube]


http://www.youtube.com/watch?v=DoPrtY9zhD4

Torna a “Didattica, metodi, tecniche e musiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 10 ospiti