allegria por baile

flax

Re: allegria por baile

Messaggio da flax » lun 11 gen 2010, 13:38

Al minuto 1.28 del video di Camaròn e Tomatito circa c'è la falsetas trasposta che il tizio utilizza nella sua prima copla.

Se il tizio sapesse che stiamo parlando di lui :D

flax

Re: allegria por baile

Messaggio da flax » lun 11 gen 2010, 13:48

E' chiaro che non è uguale uguale ma forse il suo intento era uno spunto per questa sua prima parte anche se come si ascolta non è proprio possibile cantare il tema tiriti.....

Ho poca esperienza e non lo so!

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 841
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: allegria por baile

Messaggio da Carmine Nobile » lun 11 gen 2010, 13:53

ah bien allora per le letras ti conviene far riferimento al video di camaron piuttosto che a ravennaflamenco,all'inizio del video canta il tirititran e il giro è diverso da quello che segna l'americano,e se noti nel video ammericano non trovi corrispondenza con le letras del camaron.
Queste obiezioni al lavoro altrui,tengo a precisare,non le faccio per puro gusto della polemica,ma perchè ci tengo all'esattezza delle informazioni,se uno pubblica un video didattico(anche se gratuito)deve,a mio parere,essere profondamente preparato,se no vendi fumo.
Comunque appena ho un po' di tempo mi riguardo il video di ravennaflamenco,e ripeto se ti studi le falsetas, il silencio e l'escobilla che suona nel video hai buon materiale per accompagnare un baile
:bye:

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 841
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: allegria por baile

Messaggio da Carmine Nobile » lun 11 gen 2010, 13:55

si al minuto 1:28 c'è la falsetilla che fa anche l'americano,ripeto fa un po' di confusione sull'accompagnamento al cante,non è proprio possibile cantare sul que che suona.

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 841
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: allegria por baile

Messaggio da Carmine Nobile » lun 11 gen 2010, 14:20

flax ha scritto:Al minuto 1.28 del video di Camaròn e Tomatito circa c'è la falsetas trasposta che il tizio utilizza nella sua prima copla.
occhio che una cosa è la falseta e un'altra la copla/letra,sono diverse e soprattutto hanno funzione diversa.

flax

Re: allegria por baile

Messaggio da flax » lun 11 gen 2010, 15:17

nucho2000 ha scritto:
flax ha scritto:Al minuto 1.28 del video di Camaròn e Tomatito circa c'è la falsetas trasposta che il tizio utilizza nella sua prima copla.
occhio che una cosa è la falseta e un'altra la copla/letra,sono diverse e soprattutto hanno funzione diversa.
Vero sbaglio io perchè interpreto sempre falsetas come partern generico!

flax

Re: allegria por baile

Messaggio da flax » lun 11 gen 2010, 16:01

Credo che questo post serve molto non solo a me ma a chiunque ascolta e decide di capire qualcosa in più delle varie notiziole che si reperiscono qua e là.
Comunque se avete qualche partitura da suggerirmi o da regalarmi in formato informatico vi ringrazio anticipatamente.
Por baile naturalmente.

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 841
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: allegria por baile

Messaggio da Carmine Nobile » lun 11 gen 2010, 16:54

concordo si stanno facendo discorsi utili per tutti.
Partiture ne ho un bel po' ma utili per capire bene i meccanismi base ce n'è poche,tutte falsetas fini a se stesse,o meglio adatte ad altri scopi.
Un video con partitrure molto utile secondo me è:la guitarra flamenca de merengue de cordoba
dova accompagna un cantaor per quasi tutti i palos del flamenco,e nella partitura ci sono i giri armonici dei vari cante,il problema è che ce l'ho in video cassetta! Prova con il mulo,e okkio che quelli di merengue sono due:
Secondo me è fondamentale conoscere l'accompagnamento di palos come alegrias tango solea buleria,e magari riuscire a canticchiare un paio di letras a compas accompagnandosi con la chitarra,ti rende consapevole di quello che è il flamenco

flax

Re: allegria por baile

Messaggio da flax » lun 11 gen 2010, 17:33

nucho2000 ha scritto:concordo si stanno facendo discorsi utili per tutti.
Partiture ne ho un bel po' ma utili per capire bene i meccanismi base ce n'è poche,tutte falsetas fini a se stesse,o meglio adatte ad altri scopi.
Un video con partitrure molto utile secondo me è:la guitarra flamenca de merengue de cordoba
dova accompagna un cantaor per quasi tutti i palos del flamenco,e nella partitura ci sono i giri armonici dei vari cante,il problema è che ce l'ho in video cassetta! Prova con il mulo,e okkio che quelli di merengue sono due:
Secondo me è fondamentale conoscere l'accompagnamento di palos come alegrias tango solea buleria,e magari riuscire a canticchiare un paio di letras a compas accompagnandosi con la chitarra,ti rende consapevole di quello che è il flamenco
Alla fine poi tutti i rasqueos che usa il tizio che a me piacciono moltissimo amii etc etc credo che nell'ambito della danza non si sentono neppure perchè deboli di volume giusto ?

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 841
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: allegria por baile

Messaggio da Carmine Nobile » mar 12 gen 2010, 08:56

no non è detto quelli sono,
l'importante è il peso della tua esecuzione e che il compàs sia chiaro, almeno questo è quello che cerco io quando accompagno.

in questo video questa giovane cantaora gaditana canta por alegrias, son tutte letras molto comuni usatissime nel baile, se ti studi i giri di accompagnamento e la durata cadi in piedi.
http://www.youtube.com/watch?v=e4nr9HWc ... re=related


la letra de alegria è quasi sempre formata da 2 parti
la letra de alegria vera e propria,e la coletilla una specie di ritornello che si attacca alla letra
per es la seconda letra che canta è formata cosi:

letra

el sentio me da vuelta
compañerita de mis entrañas
y el sentio me da vuelta
a las paredes yo me arrimo
hasta llegar a tu puerta
a las paredes yo me arrimo
hasta llegar a tu puerta

coletilla

cuando se entra en cai por la bahia
se entra en el paraiso de la alegria
de la alegria "mare" de la alegria
cuando se entra en cai por la bahia

la coletilla ha una melodia caratteristica che ha poche varianti quindi è facilmente riconoscibile.

alessandromartin

Re: allegria por baile

Messaggio da alessandromartin » mar 12 gen 2010, 10:19

ciao,
anch'io vedo un po di confusione nelle spiegazioni del chitarrista su ravennaflamenco. e personalissimo parere che sia difficile imparare da lezioni su internet, per me allora conviene imparare dai grandi maestri, se vuoi sapere qualcosa di cante e alegrias ascoltati per esempio le reg di camaron con paco, meglio di tutto quello che c'é di didattico su internet, sopratutto se senza cante.
Parte della confusione viene poi dall'intro, mi sembra di aver capito che lui dica che normalmente, dopo la prima falseta che qui é una variazione del tomate, ci sta il tirititran o salida del cante, mentre in quel particolare caso la chitarra suona variazioni del compas fino a che entra la prima letra o verso o copla.
cé confusione con i termini a volte, lui chiama la salida temple, che viene da templar la voce, cioé intonare scaldare, salida del cante a me sembra piú universale.
poi tieni presente che l'alegrias puo normalmente essere accompagnata usando 2 soli accordi, quindi sta tutto nel ritmo.
ma flax quando tu dici che suoni a 40 di metronomo, intendi un beat per ogni quarto su un compás di 12/4? e i rasqueo vengono difficilissimi! io proveró peró per me é meglio o farli senza il metronomo e lenti per studiare la tecnica o minimo a 80...

flax

Re: allegria por baile

Messaggio da flax » mar 12 gen 2010, 10:38

nucho2000 ha scritto:no non è detto quelli sono,
l'importante è il peso della tua esecuzione e che il compàs sia chiaro, almeno questo è quello che cerco io quando accompagno.

in questo video questa giovane cantaora gaditana canta por alegrias, son tutte letras molto comuni usatissime nel baile, se ti studi i giri di accompagnamento e la durata cadi in piedi.
http://www.youtube.com/watch?v=e4nr9HWc ... re=related


la letra de alegria è quasi sempre formata da 2 parti
la letra de alegria vera e propria,e la coletilla una specie di ritornello che si attacca alla letra
per es la seconda letra che canta è formata cosi:

letra

el sentio me da vuelta
compañerita de mis entrañas
y el sentio me da vuelta
a las paredes yo me arrimo
hasta llegar a tu puerta
a las paredes yo me arrimo
hasta llegar a tu puerta

coletilla

cuando se entra en cai por la bahia
se entra en el paraiso de la alegria
de la alegria "mare" de la alegria
cuando se entra en cai por la bahia

la coletilla ha una melodia caratteristica che ha poche varianti quindi è facilmente riconoscibile.

Ok ora ètutto chiaro!L'ho individuata ed è bellissimo cantarla ,l'ho importata in audiacity per rallentarla e rubare l'accompagnamento.
Ora mi metto a lavorare su questa prima parte fino alla seconda coletilla.
Grazie sei stato utilissimo.

flax

Re: allegria por baile

Messaggio da flax » mar 12 gen 2010, 11:07

alessandromartin ha scritto:ciao,

poi tieni presente che l'alegrias puo normalmente essere accompagnata usando 2 soli accordi, quindi sta tutto nel ritmo.
ma flax quando tu dici che suoni a 40 di metronomo, intendi un beat per ogni quarto su un compás di 12/4? e i rasqueo vengono difficilissimi! io proveró peró per me é meglio o farli senza il metronomo e lenti per studiare la tecnica o minimo a 80...
Ma se una cosa funziona lenta dito per dito poi funziona pure veloce.Io non sono un maestro quindi non so in giro cosa si consiglia ma da fonti certe anche i più grandi ripetono in maniera lentissima e interi brani.E' faticoso ,infatti serve a esercitarsi e a scandire bene i rasqueos dito per dito.Prova a rallentare i grandi come Vicente con qualche programma e senti una chiarezza ineguagliabile prova a rallentare i tuoi rasqueos o quelli di altri chitarristi e senti un'altra cosa.Credo ,che tu non trovi comodi i 40 bit al minuto perchè fai un accompagnamento poco articolato quindi gli spazi si dilatano molto ma se per esempio provi ad emulare il tizio di ravennacom vedi che hai bisogno di lentezza per "srotolare"i suoi rasqueos.
Se ottieni buoni risultati nel tuo modo non ti conviene cambiare.

Ma tu hai il metronomo flamenco?

alessandromartin

Re: allegria por baile

Messaggio da alessandromartin » mar 12 gen 2010, 11:56

no non ho il metronomo flamenco 8) credo che per studiare va bene rallentare al massimo come fai tu, complimenti ci vuole molta pazienza e inteligenza, peró poi devi anche suonare, per me va fatta anche a un tempo piú reale.
poi siccome nel flamenco la chitarra spesso svolge ruolo di percussione per imparare diciamo l'alegrias a parte lo studio della tecnica del rasqueo hai bisogno di capirne il suo aire, cioé il groove dell'alegrias, e quindi probabilmente 100 come metronomo credo, piú lento diventa difficile farlo. magari suonalo lentissimo o anche senza tempo fino a che non l'impari poi usa quel minimo, 80-100.

flax

Re: allegria por baile

Messaggio da flax » mer 13 gen 2010, 12:42

Ciao a tutti,
riflettendo sul baile dell'alegria pensavo ai miei preferiti come Tomatito per esempio

http://www.youtube.com/watch?v=EseUWVZKYiQ


Ora LA ARDILA non ha neanche un vago accenno al tirititran e non è l'unico brano che si sviluppa in maniera diversa.

La domanda:
Nella struttura dell'allegria non è possibile che il chitarrista ometta il tema del tirititran perchè si è stufato del ritornello e lo sostituisce con qualcosa di diverso?Vedi il tizio Canadese!

Resta chiaro che prima di volare bisogna imparare a camminare.

Torna a “Didattica, metodi, tecniche e musiche”