Raimundo 155 in cedro

artù

Raimundo 155 in cedro

Messaggioda artù » dom 17 mag 2009, 17:26

Qualcuno di voi possiede una Raimundo 155 con tavola in Cedro?
Come suona questo strumento, poichè ho avuto varie notizie contradditorie.
Grazie Artù.

brunacchione

Re: Raimundo 155 in cedro

Messaggioda brunacchione » dom 11 lug 2010, 15:19

Ne posseggo una, comprata usata poche settimane fa per usarla in occasione di concerti di musica napoletana. Si tratta per la precisione di un modello costruito nel 1992 e in ottimo stato di conservazione. La messa a punto che finora ho fatto non è buona e quindi il mio giudizio deve essere preso con le molle. Quello che posso dirti è cheil manico mi sembra sufficientemente comodo e le rifiniture sono nel complesso buone. Meccaniche sufficienti. Mi sembra che il suono non sia male ma molto trattenuto e poco sostenuto, chiaro soprattutto nei registri acuti. Considera sempre che il suono poco brillante, un pò spento, potrebbe essere causa anche della scelta delle corde (Hannabach silver con tensione medio-bassa) non adatte a questa chitarra. In sintesi il giudizio è positivo ma con riserve. Purtoppo non so dirti di più e ti lascio in pratica con quasi tutti i tuoi dubbi. Non appena riesco a trovare un assetto "definitivo" ti aggiungerò qualche commento più dettagliato.
Ti auguro un buon acquisto
Saluti


Torna a “Chitarre e costruttori, corde”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 6 ospiti