Chitarrista elettrico esperto passa alla chitarra classica

lucacolombo1983

Chitarrista elettrico esperto passa alla chitarra classica

Messaggioda lucacolombo1983 » mar 15 feb 2011, 16:51

Ciao a tutti, sono nuovo del forum, mi presento: sono Luca, abito in provincia di Milano.
Premetto velocemente: ho studiato un paio d'anni da bambino la chitarra classica (solfeggio e studio dello strumento) con scarsi risultati fino a che mi sono innamorato della chitarra elettrica (e in seguito anche della chitarra folk), quale suono da una ventina di anni.
Considerando che mi sento molto ferrato in tema elettrico, ma non altrettanto in tema classico, e, avendo deciso, da qualche settimana, di imparare (e non si smette mai) qualcosa in più con la chitarra classica mi unisco a tutti voi appassionati come me.

Ho comprato, alimentato da questo mio impeto, qualche giorno fà, una modesta Alhambra 2C, devo dirvi che ne sono pienamente soddisfatto, è molto comoda e soprattutto suona divinamente (ne ho provate diverse, Alhambra, Raimundo, Ramirez ecc. di diversi prezzi, questa 2C mi ha folgorato, poi costa davvero poco).
Veniamo ad un paio di domandine, in modo che, chi è più esperto di me in tema chitarra classica (credo la maggior parte di voi) possa soddisfare alcune mie curiosità:

Mi trovo molto più comodo a suonare appoggiando lo strumento sulla gamba destra; ricordo il mio primo insegnante con formazione classica, lui mi faceva tenere la chitarra sulla gamba sinistra. Che dite? Meglio abituarsi a suonare con la chitarra sulla gamba sinistra? Oppure va bene anche l'impostazione "moderna"?

Non avendo modo di capire che tipo di corde (marca e tensione) monta la mia Alhambra 2C, cerco un consiglio per il futuro quando dovrò sostituirle. Innanzitutto chiedo se qualcuno sa dirmi che marca montano le Alhambra "di serie", in più ci terrei a capire qualcosa in più in quanto alle tensioni: sulle mie altre chitarre (folk ed elettriche) tendo ad usare tensioni medio/alte, sono ormai abituato così; non vorrei però che sulla classica, una tensione troppo alta mi alzi anche l'action e mi crei difficoltà nei passaggi veloci dal settimo tasto in su.

Per ora mi fermo con le domande e vi ringrazio per l'attenzione.

Buona musica a tutti!

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 803
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: Chitarrista elettrico esperto passa alla chitarra classi

Messaggioda Carmine Nobile » mer 16 feb 2011, 02:31

:) ciao lucacolombo,se per caso non te ne fossi accorto hai postato nella sezione flamenco,che non è il posto piu indicato per avere info sulla chitarra classica. :lol:
Ma se ti venisse la curiosità di provare a suonare un po' di flamenco,qui potrai trovare buoni consigli. :okok:
Posso comunque provare a rispondere a qualche tua domanda:per quel che riguarda la posizione, se vorrai intraprendere lo studio della chit class dovrai per forza di cose abituarti all' appoggio sulla gamba sinistra,nel flamenco invece la chitarra è solitamente appoggiata sulla gamba destra, è diciamo una posizione "moderna". :mrgreen:
NOn credo che le alhambra montino delle corde specifiche,magari il costruttore consiglia delle marche ma credo sia piu una questione di pubblicita,io ti direi di provare varie tensioni e modelli finchè non incontri quelle che fanno per te,almeno io ho fatto cosi.
Per quel che riguarda la tensione,non vorrei dire una bestialità, ma a piu tensione non corrisponde una maggiore action...(e).


spero di esserti stato utile :bye:

Avatar utente
Amerigo Rivieccio
Messaggi: 368
Iscritto il: lun 04 mag 2009, 15:40
Località: Roma

Re: Chitarrista elettrico esperto passa alla chitarra classi

Messaggioda Amerigo Rivieccio » mer 16 feb 2011, 09:08

Ciao Luca e benvenuto, si in effetti è certamente meglio abituarsi alla posizione classica, che in sè, se ben assunta, è anche comoda. In questo momento si sta tenendo un corso diviso su vari livelli, vedi un pò in quale potresti inserirti.
Sul rapporto tra tensione ed action della chitarra mi sembra esserci un pò di confusione, ma magari sto capendo male io.

A presto.
Amerigo

lucacolombo1983

Re: Chitarrista elettrico esperto passa alla chitarra classi

Messaggioda lucacolombo1983 » mer 16 feb 2011, 11:15

Okay! Ci siamo!
Grazie 1000 per i preziosi consigli... DIco la verità! Sono talmente sbadato che non mi sono accorto di aver postato nella sezione flamenco... Chiaritemi, se possibile, un ulteriore dubbio... C'è differenza tra chitarra classica e chitarra flamenco? A livello di costruzione, mi sembra di aver capito, che in queste ultime le fasce e il fondo sono in cipresso, ma che cosa porta un chitarrista ad essere classificato come chitarrista classico o chitarrista flamenco? E anche, si può suonare flamenco con una chitarra classica e viceversa?

Credo sull'action ci sia stata un'incomprensione: il concetto è uguale sia per chitarre classiche che per tutta la famiglia delle chitarre con corde in metallo, una maggiore tensione tende a curvare il manico alzando le corde (action alta), viceversa, con corde meno tiranti il manico tende a rilassarsi di più.
Appunto per questo non vorrei esagerare con la tensione e poi avere difficoltà a suonare. Nessuno sa che tensione utilizza Alhambra di serie? Con queste mi trovo davvero bene!

Grazie mille di nuovo!
A presto!

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 803
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: Chitarrista elettrico esperto passa alla chitarra classi

Messaggioda Carmine Nobile » mer 16 feb 2011, 12:01

chitarrista classico
http://www.youtube.com/watch?v=RWCYa3wGqVc

chitarrista flamenco
http://www.youtube.com/watch?v=q9vNSA0WNlw

Ribadisco, la tensione delle corde influisce marginalmente sull'action della chitarra classica. Probabilmente la tua chitarra di serie monterà delle corde a tensione media,
se la memoria non mi inganna,avevo visto su alcune alhambra il cartellino delle D'ADDARIO quindi potresti provare con queste che tralaltro sono abbasanza economiche

cross

Re: Chitarrista elettrico esperto passa alla chitarra classi

Messaggioda cross » gio 14 apr 2011, 18:01

Le Alhambra montano attualmente di serie corde D'Addario, in particolare le EXP44 extra hard tension.
Saluti

daniel caneh

Re: Chitarrista elettrico esperto passa alla chitarra classi

Messaggioda daniel caneh » mer 28 set 2011, 11:42

La chitarra classica non si suona "un pò come vuoi" perchè l'impostazione consente di non sforzarsi più di tanto durante l'esecuzione il chè ti consente una migliore esecuzione ; non stai suonando una chitarra folk ad accordi...Il tuo maestro ha ragione...dovresti anche imparare la giusta angolatura fra le gambe (la chitarra deve stare in mezzo alle gambe) e l'angolatura con il viso.La classicaa si suona a posizioni e ciascuna cambia in relazione alla seguente ; gli accordi si usano meno.Le corde ? Le daddario media tensione.Ciao

antheus

Chitarrista elettrico esperto passa alla chitarra classica

Messaggioda antheus » mer 28 set 2011, 17:00

lucacolombo1983 ha scritto:
Credo sull'action ci sia stata un'incomprensione: il concetto è uguale sia per chitarre classiche che per tutta la famiglia delle chitarre con corde in metallo, una maggiore tensione tende a curvare il manico alzando le corde (action alta), viceversa, con corde meno tiranti il manico tende a rilassarsi di più.
Appunto per questo non vorrei esagerare con la tensione e poi avere difficoltà a suonare. Nessuno sa che tensione utilizza Alhambra di serie? Con queste mi trovo davvero bene!

Grazie mille di nuovo!
A presto!

Credo che il tuo concetto di action sia riferibile agli effetti che la scalatura delle corde spesso produce sui manici delle chitarre elettrica (molti avvitati al body) e anche lì si interviene con un setup sul truss rod. Sulla chitarra classica è un po' diverso sia perchè i manici incollati e più larghi sono anche più stabili, sia perché le tensioni a livello di tiraggio in realtà non differiscono moltissimo fra di loro. Personalmente ho visto più effetto sulla tavola armonica ("alzando" il ponticello, che non sul manico). Maggiore effetto l'ho personalmente riscontrato sulle dita del chitarrista e sulla vibrazione della stessa tavola: la mia taylor nylon necessita di extra hard di serie altrimenti non si muove, e ti posso assicurare che l'action è bassissima.
: bye


Torna a “Chitarre e costruttori, corde”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 0 ospiti