da dove posso iniziare?

rovescio

Re: da dove posso iniziare?

Messaggioda rovescio » gio 17 gen 2008, 15:39

hai perfettamente ragione. guai a toccare quello che tu hai citato.

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 804
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: da dove posso iniziare?

Messaggioda Carmine Nobile » gio 17 gen 2008, 16:07

flamenco l'arte delle libertà
"famo un pò come c...o ce pare"
FORZA ITAGLIA
VIVA LA SANGRIA

giacomo

Re: da dove posso iniziare?

Messaggioda giacomo » gio 17 gen 2008, 17:30

Carissimo Giaguaro,
non so cosa tu faccia con la chitarra flamenca -e non mi interessa saperlo- ma sicuramente il tuo "approccio" con la conversazione avviata da Diana poteva essere decisamente migliore!
Giacomo.

diana

Re: da dove posso iniziare?

Messaggioda diana » gio 17 gen 2008, 22:24

giaguaro io penso che giacomo abbia pensato prima di tutto a rispondere alla mia domanda..infatti io chiedevo chi potevo ascoltare..quale manuale usare e se c'era un sito che potevo consultare..lui non mi ha consigliato di suonare ad orecchio..ha detto che lui suona ad orecchio.. youtube comunque è un buon sito dove si trova di tutto che può servire a farci capire la musica e gli stili altrui!!penso che ognuno è libero di suonare in qualunque maniera.. e che non esiste un giusto o uno sbagliato, dipende tutto dalla propria soggettività!!..gli spartiti si interpretano e se occorre si modificano a seconda delle proprie inclinazioni a eseguire una diteggiatura o un altra..le regole, la teoria, le note vanno benissimo.. ma ad un certo punto per suonare queste cose si devono dimenticare per far sì che la musica ci accolga in un altro universo..comunque ringrazio tutti per i consigli.. mi metterò al lavoro!

diana

Re: da dove posso iniziare?

Messaggioda diana » gio 17 gen 2008, 22:35

caro nucho2000 il fatto è questo.. io ho già tanta pazienza e passione perchè altrimenti non avrei deciso di entrare a conservatorio e studiare 8 ore al giorno chitarra e le relative materie connesse per far diventare questa passione o questo capriccio la mia strada nella vita!!e mi pare proprio che con queste discussioni stiamo perdendo la retta via del discorso che doveva rimanere................ la musica e il flamenco!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giaguaro

Re: da dove posso iniziare?

Messaggioda Giaguaro » ven 18 gen 2008, 05:25

dianamarinelli ha scritto:giaguaro io penso che giacomo abbia pensato prima di tutto a rispondere alla mia domanda..infatti io chiedevo chi potevo ascoltare..quale manuale usare e se c'era un sito che potevo consultare..lui non mi ha consigliato di suonare ad orecchio..ha detto che lui suona ad orecchio.. youtube comunque è un buon sito dove si trova di tutto che può servire a farci capire la musica e gli stili altrui!!penso che ognuno è libero di suonare in qualunque maniera.. e che non esiste un giusto o uno sbagliato, dipende tutto dalla propria soggettività!!..gli spartiti si interpretano e se occorre si modificano a seconda delle proprie inclinazioni a eseguire una diteggiatura o un altra..le regole, la teoria, le note vanno benissimo.. ma ad un certo punto per suonare queste cose si devono dimenticare per far sì che la musica ci accolga in un altro universo..comunque ringrazio tutti per i consigli.. mi metterò al lavoro!



bè... che dire,
comincia a studiare sul serio il flamenco, con un maestro, e vedrai quanto il mio discorso troverà quel senso che ora, probabilmente, non riesci a scorgere.
La realtà è che non credo, se decidi di fare un certo tipo di musica, che ognuno sia libero di suonare come preferisce.
Se studi balletto classico, per esempio, potrai avere il tuo stile, ma dovrai ballare sulle punte, eseguire certi movimenti, seguire certi canoni... lo stesso per il flamenco, che è un genere per nulla libero e d'improvvisazione come romanticamente si tende a credere.


auguri

Giaguaro

Re: da dove posso iniziare?

Messaggioda Giaguaro » ven 18 gen 2008, 05:39

giacomo ha scritto:Carissimo Giaguaro,
non so cosa tu faccia con la chitarra flamenca -e non mi interessa saperlo- ma sicuramente il tuo "approccio" con la conversazione avviata da Diana poteva essere decisamente migliore!
Giacomo.


scusa Giacomo, ma
considerato che Diana ha cominciato da appena un anno a studiare la chitarra, già nutro delle perplessità sull'opportunità di studiare classica e flamenco contemporaneamente: visto che hanno impostazioni diverse, soprattutto nella mano destra, e studiando al conservatorio, Diana seguirà necessariamente una strada: quella classica.
Facendo riferimento solo a spartiti e video, in assenza quindi di un qualcuno che la indirizzi e la corregga nel modo opportuno, alla fine suonerà musica presa da spartiti di flamenco, ma ... in modo classico.
E' vero che ognuno è libero di fare ciò che vuole, ma in questo caso è inutile venire a chiedere consigli su come studiare chitarra flamenco
Come ha detto qualcuno sopra: W l'Itaglia, W la sangria e la Paiella w le nacchere!!! :mrgreen:


In secondo luogo, ad una persona completamente digiuna di flamenco che vuole imparare quest'arte, e che,a quanto pare, ha le idee un pò confuse, dovrei consigliare: prendi quei manuali lì, scarica quel video la' e guardati questi altri filmati su Youtube?

secondo te questo sarebbe un approccio serio?

perdonami, ma io alla possibilità di imparare da soli, guardando video, e ad orecchio, non credo proprio.
Alla fine suonerai pure...ma cosa? Sei così sicuro che quella tecnica che esegui è fatta nel modo giusto? che in quel compas l'accento vada su quella nota?
E' come se volessi imparare a parlare una lingua straniera solo coi videocorsi de agostini.

E'vero che in Andalusia imparano senza sapere la musica... ma quella è tutt'altra storia. Lì la scuola c'è, ed è quotidiana.

Quanto al duende, visto che vi fai spesso riferimento nei tuoi post : il duende, a mio parere, non prescinde per nulla dalla tecnica, anzi, è raggiungibile solo attraverso una sublimazione della tecnica che è talmente perfetta, da risultare inosservata ed ininfluente...solo un mezzo per far scaturire l'interiorità.

scusatemi, sarò pesante ed inopportuno...purtroppo sono dell'opinione che quando si decide di fare qualcosa, bisogna cercare di farla per bene, poi fate come vi pare...il mondo è bello perchè è vario.

saluti

giacomo

Re: da dove posso iniziare?

Messaggioda giacomo » ven 18 gen 2008, 08:10

dianamarinelli ha scritto:giaguaro io penso che giacomo abbia pensato prima di tutto a rispondere alla mia domanda..infatti io chiedevo chi potevo ascoltare..quale manuale usare e se c'era un sito che potevo consultare..lui non mi ha consigliato di suonare ad orecchio..ha detto che lui suona ad orecchio.. youtube comunque è un buon sito dove si trova di tutto che può servire a farci capire la musica e gli stili altrui!!penso che ognuno è libero di suonare in qualunque maniera.. e che non esiste un giusto o uno sbagliato, dipende tutto dalla propria soggettività!!..gli spartiti si interpretano e se occorre si modificano a seconda delle proprie inclinazioni a eseguire una diteggiatura o un altra..le regole, la teoria, le note vanno benissimo.. ma ad un certo punto per suonare queste cose si devono dimenticare per far sì che la musica ci accolga in un altro universo..comunque ringrazio tutti per i consigli.. mi metterò al lavoro!

Cara Diana,
ti ringrazio per aver colto ,almeno tu ,il senso della mia risposta alle tue richieste :le "elaborazioni interpetrative" ed i "giudizi" che sono intervenuti successivamente fanno parte della dinamica dei Forum ,dove ognuno interviene liberamente e secondo il proprio modo di porgersi.
Sono certo, comunque ,che tu saprai "filtrare" tutti gli interventi -cominciando dai miei- ed impostare la metodologia di apprendimento del flamenco che riterrai più congeniale alle tue aspirazioni,alla tua disponibilità di tempo,e così via.Ciao
Giacomo

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 804
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: da dove posso iniziare?

Messaggioda Carmine Nobile » ven 18 gen 2008, 15:20

cara diana
non credo sia tempo sprecato confrontarsi e discutere e magari anche litigare se non si è d'accordo.
nasce sempre qualcosa...
abbiamo visto che ci sono punti di vista e modi diversi di vivere la stessa cosa.meno male anche se a volte mi sento un pò fondamentalista.
comunque, tornando giustamente al flamenco e,visto che è un genere musicale che nasce come canto e a cui in seguito si sono affiancati una chitarra e un bailaor,ti consiglierei di ascoltare i cantanti che sono l'espressione piu antica e pura di quest'arte.
in ordine sparso:

tomas pavon
la niña de los peines
manolo caracol
antonio mairena
agujetas
enrique morente
juan talega
manuel torre
arcangel
camaron de la isla
esperanza fernandez
la perla de cadiz
......................boh ce n'è una marea ho messo i primi che mi sono venuti in mente,al fianco di ognuno di loro c'è sempre...ops... quasi sempre una chitarra.

diana

Re: da dove posso iniziare?

Messaggioda diana » ven 18 gen 2008, 18:48

hai assolutamente ragione non è mai tempo sprecato confrontarsi con gli altri su un dato argomento...c'è sempre qualcosa da imparare..e devo dire che adesso dopo i vostri consigli e suggerimenti ho parecchio materiale da cercare,spulciare,comprare e studiare!... :casque: ..... :merci: a tutti.. :bye: :bye:

soniquete

Re: da dove posso iniziare?

Messaggioda soniquete » sab 19 gen 2008, 00:26

aò a giaguà...ammazza che p...!!! :shock: :shock: :shock:
prova a dare qualche consiglio sensato invece di fare il so-tutto-io, altrimenti la gente la allontani dal flamenco, invece che "indirizzarla" e "correggerla"!!
e poi ognuno dev'essere libero di trovare i propri canali e i propri modi e tempi di imparare ad "assaporare" un"piatto" così ricco, come il flamenco, che c'è dentro molto più di quello che ci vuoi mettere tu.
e considera che stai parlando a una persona (diana) che sta appena cominciando ad avvicinarsi al mondo della chitarra -se non ho capito male- e quindi è più che giusto che prenda più che può, da tutte le parti, e poi potrà farsi un'idea più pecisa di quallo che vuole e che le interessa del/dal flamenco.
poi,diana, se ci dici in che città vivi ti si può anche indirizzare da qualche insegnante, se c'è e se ti interessa. intanto va benissimo youtube per farti un'idea, e i siti che ti hanno consigliato.
salu2 :bye:

Giaguaro

Re: da dove posso iniziare?

Messaggioda Giaguaro » sab 19 gen 2008, 03:24

soniquete ha scritto:aò a giaguà...ammazza che p...!!! :shock: :shock: :shock:
prova a dare qualche consiglio sensato invece di fare il so-tutto-io, altrimenti la gente la allontani dal flamenco, invece che "indirizzarla" e "correggerla"!!
e poi ognuno dev'essere libero di trovare i propri canali e i propri modi e tempi di imparare ad "assaporare" un"piatto" così ricco, come il flamenco, che c'è dentro molto più di quello che ci vuoi mettere tu.
e considera che stai parlando a una persona (diana) che sta appena cominciando ad avvicinarsi al mondo della chitarra -se non ho capito male- e quindi è più che giusto che prenda più che può, da tutte le parti, e poi potrà farsi un'idea più pecisa di quallo che vuole e che le interessa del/dal flamenco.
poi,diana, se ci dici in che città vivi ti si può anche indirizzare da qualche insegnante, se c'è e se ti interessa. intanto va benissimo youtube per farti un'idea, e i siti che ti hanno consigliato.
salu2 :bye:


Come al solito, l'entrata a sproposito, condita dal solito veleno, del nostro Soniquete non poteva mancare. :mrgreen:


Qui non è questione di p... o non p..., nè di fare il "signor so tutto", ma solo questione di indicare il metodo che ti consenta di evitare errori e sopratutto di perdere tempo.

Avendo presente quali siano effettivamente i problemi da superare nello studio del flamenco e in cosa consista questo genere di musica,
a tuo parere, indicare come miglior metodo di studio quello di affidarsi ad un maestro, piuttosto che ai video di Youtube...
vorrebbe dire essere "ammazza che p...!!!...prova a dare qualche consiglio sensato invece di fare il so-tutto-io..."..???

Indirizzare, Correggere? se mi si viene a chiedere un consiglio, non posso che cercare di indirizzare, a che altro può servire un consiglio?


E' evidente che non rientra tra i miei scopi, a differenza di qulli di altri soggetti, nè di fare proselitismo, ne' tantomeno di fare il piacione.



bhà.....

diana

Re: da dove posso iniziare?

Messaggioda diana » sab 19 gen 2008, 19:36

io penso che ogni consiglio vada bene perchè dipende dall esperienza di una singola persona.. e come sappiamo le esperuenze non sono tutte uguali!! comunque sia sono di bari e più precisamente studio in conservatorio da un anno e mezzo.. ma suono la chitarra quasi da cinque anni.. necessariamente e piacevolmente suono musica classica e per rilassarmi un pò di rock :casque: .. come dicevo all inizio non ho mai suonato flamenco ma il desiderio di suonarlo è spesso dentro di me ecco perchè vi ho chiesto aiuto!! :bye:

vicente84
Messaggi: 955
Iscritto il: ven 22 set 2006, 10:35

Re: da dove posso iniziare?

Messaggioda vicente84 » dom 20 gen 2008, 03:24

Ho letto solo gli ultimi post,ma sono d'accordo co l"'idea " di Giaguaro,acnhe se brusca :mrgreen:
Il flamenco ,nella sua difficoltà, non è da sottovalutare...non è solo scale veloci di De Lucia ,o terzine nei rasgueado ,ma anche l'estrema importanza del tocco,degli accenti, della precisione ritmica ,della tecnica (della mano dx soprattutto) che nè Herrero nè nessun libro puo dare. La devi vedere da vicino ...e devi essere corretto da un maestro.
Non ho visto post polemici di Giaguaro,ma solo una cosa ovvia e condivisibile.Apprendere il flamenco da dei metodi è roba da folle. Io adesso mi sono indirizzato sul classico e per ora il flamenco sta li ,ripasso i pezzi imparati, ripasso le tecniche. Ma il maestro ce l'avevo,e se trono a studiare me ne vado in Spagna ,cosi come gente straniera viene a Vicenza per studiare con Grondona.se bastassero dei video allora si guarderebbero "Danza espanola n 5" su youtube 10000 volte.
Vedo troppi video di gente che si improvvisa flamenchista facendo pessime figure .Le cose fatte a metà sono le piu brutte. :wink:
Per Diana,
i libri sono utili per darsi un'idea ,ma serve una base di un maestro secondo me.

Un saluto

Marco2

Re: da dove posso iniziare?

Messaggioda Marco2 » dom 27 gen 2008, 12:19

Ciao a tutti qualcuno sa indicarmi un maestro o una scuola a verona per chitarra flamenco grazie


Torna a “4 chiacchiere flamenche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite