la chitarra flamenca ed interpreti femminili

vicente84
Messaggi: 955
Iscritto il: ven 22 set 2006, 10:35

Re: la chitarra flamenca ed interpreti femminili

Messaggioda vicente84 » ven 15 feb 2008, 11:26

dianamarinelli ha scritto:io comunque mi riferivo al mio conservatorio e alla mia esperienza.......ma volevo chiederti per curiosità...nel tuo conservatorio(mi sembra di capire che studi in conservatorio) quanti insegnanti ci sono e quante donne?

ancora non ci sono ,ma mi sto preparando all'ammissione. Cmq nel conservatorio dove ho fatto la licenza di solfeggio ce ne sono almeno 3 .Solfeggio,arpa e pianoforte.Be quanti sono in tutto non lo so nn frequento ancora.

rovescio

Re: la chitarra flamenca ed interpreti femminili

Messaggioda rovescio » ven 15 feb 2008, 11:35

per Giaguaro.
"la chitarra flamenca necessità di un certo vigore per essere suonata e per una donna, presenta maggiori difficoltà, tanto che dovrebbe fare più fatica, rispetto ad un uomo, per compiere certi movimenti e suonare con lo stesso volume, tempo, vigore e velocità. "

Personalmente credo che anche una donna possa suonare adeguatamente la chitarra flamenca.
Forse siamo indotti a pensare diversamente per l'immagine che abbiamo della donna...
ma la forza non le manca, e poi per suonare flamenco.... ci vuole il sentimento, la passione, la forza interiori. Se ci sono queste, il suono viene fuori, come si deve.

per Flax. Reflejo de luna.
Concordo con te: Laura Gonzales (la ragazza...) suona veramente bene il brano nel video.

diana

Re: la chitarra flamenca ed interpreti femminili

Messaggioda diana » ven 15 feb 2008, 23:37

io mi riferivo agli insegnanti del conservatorio...ma solo di chitarra...poi se prendiamo in considerazione tutto il campo musicale grazie che troviamo delle donne...ma chitarriste ce ne sono ancora poche...sia insegnanti che concertiste...

GIBRUN

Re: la chitarra flamenca ed interpreti femminili

Messaggioda GIBRUN » mer 20 feb 2008, 21:00

olà que tal hombre? bhè riguardo alla questione che la chitarra sia femminile mi sembra che questo nell'inconscio collettivo sia sempre stato cosi,io ricordo il mio maestro che spesso associava la forma della chitarra al fisico femminile d'altra parte a bven pensarci se pensiamo a freud allora diremo che ogni oggetto di forma concava è strettamente legato al sesso femminile,ci sarebbe tanto da dire ma tra le mani, oltre la chitarra è altrettanto importante stringere un corpo femminile non vi pare? allora si che si fanno delle belle associazioni.Riguardo le donne che suonano il flamenco ne ho conosciuta una e sinceramente vi dico che suonare la chitarra flamenco,a parte l'alma gitana è anche una questione di p...... che le donne non hanno, ragazze non vi arrabbiate se dico questo,a vostra difesa dico però che senza la vostra presenza nel ballo e nel canto mai si realizzerebbe quell'unità di spirito quel duende che fa il flamenco.......ciao a tutti e scusate le chiacchiere

Mauriziaccio

Re: la chitarra flamenca ed interpreti femminili

Messaggioda Mauriziaccio » mer 25 ago 2010, 09:09

Giaguaro ha scritto:Non so se avete mai notato che non esistono, o vi sono esempi rarissimi di chitarristi flamenco donne.
Qualcuno mi ha detto, non so se tanto per ridere, che in Spagna, nell'ambiente flamenco, la chitarra viene considerata un qualcosa di sesso femminile, anche per le sue forme, e che risulta un pò strano (anche se i tempi sono cambiati :shock: ) che a suonare una donna sia un'altra donna!

La ragione sarà anche di natura culturale, ma credo che vi sia anche un altro motivo:

la chitarra flamenca necessità di un certo vigore per essere suonata e per una donna, presenta maggiori difficoltà, tanto che dovrebbe fare più fatica, rispetto ad un uomo, per compiere certi movimenti e suonare con lo stesso volume, tempo, vigore e velocità.

Che ne pensate?


E' vero ci sono poche donne che suonano flamenco: Forse perchè tendenzialmente,o per motivi socio-culturali come dice Carlosi sono più attratte dal ballo.P er quanto riguarda il fatto che per suonare flamenco ci voglia un certo vigore,questo è vero.Ma,onestamente,credo che in fondo si tratta di suonare una chitarra,non di fare sollevamento pesi.Credo che più del vigore sia importante quello che voi chiamate duende,se non erro.
Non credo proprio che le donne non riescano ad effettuare certi movimenti o suonare ad una certa velocità e tutto il resto
Sinceramente credo che siano tutte balle...
Difficilmente ci sarà una controprova,ma credo che se dovesse suonare un brano flamenco,qualsiasi,difficile finchè vuoi, Ana Vidovic e anche tutte le altre chitarriste,probabilmente darebbero dei punti a tanti flamenchisti maschi. Al di là della tecnica diversa.

Mi fa piacere ogni tanto venire a fare un giro da voi flamenchisti.
Un salutone.

P.S. Dove mettete,qui sul forum i vostri video o MP3?


Torna a “4 chiacchiere flamenche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite