1992 da adam a madrid

kitala

1992 da adam a madrid

Messaggioda kitala » lun 15 dic 2008, 02:42

...ricordi.
Ero stato a Madrid e prendevo lezioni da Adam del Monte, grande chitarrista, grande didatta e persona profonda, vera.
La prima lezione la ricordo come una forte emozione, era la prima volta che mi sottoponevo all'esame di un maestro di quel livello...
Mi ascoltò suonare e mi disse di rilassarmi, di fare dei respiri profondi. Poi si passò alla manicure, quasi mezzora a limare le unghie e a parlarmi della sua musica. Non capivo benissimo lo spagnolo ma intuivo nelle sue parole molto entusiasmo e molta fermezza nei concetti...e a tratti una leggera distrazione verso i due o tre suoi pargoli che scorazzavano in quel monolocale al terzo piano di una casa di cortile raggiungibile da un'angusta scaletta esterna.
La moglie, ballerina di flamenco, mi preparava una tazza di te...una tisana strana che non mi piaceva ma bevevo lusingato da tanta ospitalità...
Seguirono varie falsetas che Adam mi spiegò mettendo molto impegno nel migliorare la mia impostazione più che impormi la sua.
Mi disse che in poco tempo avrei potuto lavorare con il flamenco...
Mi disse che le mie musiche erano cariche di idee e c'era del buono...
Attualmente credo che Adam risieda in Canada e sia un affermato chitarrista e didatta di flamenco.
Su Youtube è possibile vedere diversi pezzi di questo grande musicista.

flax

Re: 1992 da adam a madrid

Messaggioda flax » lun 22 dic 2008, 11:07

Ma il tipo riccio con i baffi che suona Sevilla?
Una gran bella mano non c'è che dire.
Ad avercelo un insegnante di quel calibro!

Sonic Infusion
Messaggi: 590
Iscritto il: mar 01 apr 2008, 00:01

Re: 1992 da adam a madrid

Messaggioda Sonic Infusion » mar 24 mar 2009, 17:15

veramente bravo
Volevo cambiare il mondo... ma non ho più lo scontrino!
C. G.


Torna a “4 chiacchiere flamenche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 0 ospiti