Carulli, Ferdinando - op.241, Rondò (dal Metodo)

In questa sezione potrete trovare, le esecuzioni dei brani di Ferdinando Carulli.
Avatar utente
patatracks
Messaggi: 162
Iscritto il: mer 23 lug 2008, 01:31

Carulli, Ferdinando - op.241, Rondò (dal Metodo)

Messaggioda patatracks » sab 20 feb 2016, 16:01

Carulli_Rondò.mp3


Saluti,

Pata
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Fabrizio Cristoforetti
Messaggi: 1435
Iscritto il: sab 14 ago 2010, 15:44
Località: Avio (Trento)

Re: Carulli, Ferdinando - op.241, Rondò (dal Metodo)

Messaggioda Fabrizio Cristoforetti » sab 20 feb 2016, 17:22

Complimenti! veramente bello

Paolo Previato
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 722
Iscritto il: dom 01 giu 2014, 20:53
Località: Genova

Re: Carulli, Ferdinando - op.241, Rondò (dal Metodo)

Messaggioda Paolo Previato » dom 21 feb 2016, 10:22

patatracks ha scritto:Saluti,

Pata

:bravo: il brano scorre bene e si ascolta piacevolmente. Ricordo di averlo studiato nel D02, era il brano più difficile del corso soprattutto per la lunghezza. Se vuoi migliorarlo ascolta la versione del Maestro Delcamp facendo attenzione alle variazioni di dinamica che donano respiro al brano.
:bye:
pensavo è bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo incominciare una chitarra.
Fabrizio De André - Amico Fragile

Avatar utente
patatracks
Messaggi: 162
Iscritto il: mer 23 lug 2008, 01:31

Re: Carulli, Ferdinando - op.241, Rondò (dal Metodo)

Messaggioda patatracks » lun 22 feb 2016, 13:57

Grazie per avermi ascoltato.

Per quanto riguarda la versione del M°Delcamp, l'avevo già ascoltata. Ciò nonostante ho preferito questo tipo di esecuzione più "lineare" (probabilmente sbagliando, ma io "la sento" così).
Indipendentemente da ciò, non credo che si possa dire che manchi di variazioni dinamiche... nella mia idea ho cercato di rispettare le indicazioni che ho trovato sullo spartito (ovviamente non so se ci sono riuscito).

Saluti :bye:

Pata


Torna a “Audio e Video di musica di Ferdinando Carulli”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 0 ospiti