Baden Powell

Opinioni, commenti, informazioni su autori e musiche, tecnica e interpretazione della chitarra sudamericana.
Morga_n

Baden Powell

Messaggio da Morga_n » lun 03 ott 2005, 13:15

Vorrei un giudizio su Baden Powell.E' vero che è un chitarrista di chiara tendenza brasiliana (bossa,samba) ma studiando alcuni brani per chitarra sola tipo Alcantara,Samba em preludio,Retrato Brasileiro ho raggiunto la convinzione che non sfigura assolutamente accanto ai più celebrati compositori per chitarra classica.

P.S.
Qualcuno sa se esistono registrazioni dei suoi due SongBook?

Ciao

sandro

Re: Baden Powell

Messaggio da sandro » mar 04 ott 2005, 07:36

Morga_n ha scritto:....P.S.
Qualcuno sa se esistono registrazioni dei suoi due SongBook?....
Non capire!

Morga_n

Messaggio da Morga_n » mar 04 ott 2005, 11:01

Ed io spiegare :D

Baden Powell Gitarre Songbook Volume 1 e 2

sandro

Messaggio da sandro » gio 06 ott 2005, 10:21

Quello che continuo a non capire e' se per registrazioni intendi cd, cassette, dvd, ecc. ecc..
Prova a guardare qui:
http://www.brazil-on-guitar.de/home_it.html
Saluti.

Morga_n

Messaggio da Morga_n » ven 07 ott 2005, 22:07

cd, cassette, dvd, ecc. ecc..

grazie per il sito.

Maxwell Oliveira

Messaggio da Maxwell Oliveira » dom 09 ott 2005, 00:05

O Baden é maravilhoso, não sei porque a academia não aceita suas composições.

sandro

Messaggio da sandro » lun 10 ott 2005, 13:49

Maxwell Oliveira ha scritto:O Baden é maravilhoso....
Sono d'accordo!

X Morga_n: io ho "Rio das valsas", dove lui suona come solista, molto bello e te lo consiglio. Ne ho altri due (uno e' un doppio "Three originals") ma non suona da solo... belli anche quelli.
Saluti.

Hervé Bordas

BADEN POWELL

Messaggio da Hervé Bordas » dom 08 lug 2007, 22:05

Certo a volte tocca il classico, (e poi il classico, di recente, spesso tocca lui :wink: ma cosa c'è di male ?

Cè anche valsa sen nome molto bello, e poi si, esistono tante registrazioni in cui lui suona da solo...

bebop76

Messaggio da bebop76 » lun 09 lug 2007, 07:53

Completamente d'accordo con te Morga.... I chitarristo/compositori brasiliani non hanno nulla da inviadiare ai chitarristi classici anche se vengono un po snobbati.
Baden Powell, Toquinho,Irio de Paula, e poi ultimo scoperto: Alfredo Muro

Empedocle70

Messaggio da Empedocle70 » lun 09 lug 2007, 11:55

Maxwell Oliveira ha scritto:O Baden é maravilhoso, não sei porque a academia não aceita suas composições.
quoto anch'io al 100%, ho visto ristampare qualche suo cd di recente! :D

faston61

Re: Baden Powell

Messaggio da faston61 » ven 28 nov 2008, 06:53

Ho diversa roba scrivimi un MP cosi potro spedirteli
ciao

alby

Re: Baden Powell

Messaggio da alby » ven 08 gen 2010, 01:25

D accordissimo!!!
E' vero che le sue composizioni per chitarra sola non sono facili da reperire... io ho un album dove il grande Baden suona da solo... tra gli altri brani il famoso Valsa sem nome: il titolo è RIO DAS VALSAS etichetta JSL

awana
Messaggi: 675
Iscritto il: lun 11 gen 2010, 13:20
Località: Provincia di Modena

Re: Baden Powell

Messaggio da awana » mer 13 gen 2010, 10:04

Ciao
i song book che dici tu erano stati pubblicati mi pare in Francia-Germania alla fine degli anni 70. Per anni sono stati
gli unici spartiti (sic !) disponibili in Italia. Te loassicuro io che ho 52 anni e suono da una vita.Lui all'epoca viveva anche
in Germania dove teneva molti concerti. Io ho avuto la fortuna di incontrarlo (parlargli) alla fine di un concerto tenuto
a Bologna agli inizi degli anni ottanta e ti assicuro che mi ha lasciato una splendida impressione di essere una persona
timida, disponibile, umile e con una conoscenza musicale enorme. Il sito Brazil on guitar gestito da uno dei figli e che
questo mese termina la pubblicazione gratuita degli spartiti e' di grande utilita'
Sergio

Avatar utente
antonio3010
Messaggi: 787
Iscritto il: sab 09 gen 2010, 10:51
Località: Firenze

Re: Baden Powell

Messaggio da antonio3010 » mer 13 gen 2010, 23:13

Anch'io apprezzo molto Baden Powell, un musicista raffinato e popolare al tempo stesso. Un felice mix tra tecnica classica, ritmi brasiliani, e abilità nel comporre e nell'improvvisare. La sua produzione discografica è imponente. Io conosco un vecchio disco del 1974, Estudos, in cui suona da solo o con un percussionista, contenente il già citato Valsa sem nome e un altro pezzo molto bello, la "Serenata do adeus", tra gli altri. Posseggo inoltre un doppio CD antologico intitolato "a bencao", del 2006, Universal music LTD: nel primo CD è lui che suona con diverse formazioni, mentre nel secondo CD alcune sue composizioni sono interpretate da musicisti brasiliani del calibro di Vinicius de Moraes ed Elis Regina.

Campan

Re: Baden Powell

Messaggio da Campan » gio 28 gen 2010, 16:37

Al il chitarrista classico che voglia accostarsi al grande Baden Powell consiglio di iniziare con brani più 'semplici', ma di sicuro effetto e soddisfazione, come "Chanson d'hiver" e "Valsa sem nome": quando sarete in grado di suonare il ritmico e geniale "Berimbau", allora potrete dire di averlo conosciuto. Ciao a tutti da Campan

Torna a “Chitarra sudamericana”