MPB: Musica Popolare Brasiliana

Opinioni, commenti, informazioni su autori e musiche, tecnica e interpretazione della chitarra sudamericana.
Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: MPB: Musica Popolare Brasiliana

Messaggio da Surciddu » sab 22 ago 2015, 19:51

angelo61 ha scritto: e mi sono accorto che tanti dei pezzi segnalati li ho nelle orecchie..

:merci:

Angelo
Penso sia normale. Quei brani che ho elencato sono stati portati alla fama dagli interpreti più conosciuti. Ciao Angelo :bye:
Ringrazio e saluto anche Domenico D.

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: MPB: Musica Popolare Brasiliana

Messaggio da Surciddu » mar 25 ago 2015, 01:08

Continuo la serie dei brani.
Sarà un piacere commentarli insieme. Rinnovo l'invito per tutti di inserire i brani preferiti.

Flor De Lis - (Djavan)
Formosa - (Baden Powell) - più brasiliano di così non si può...
Frevo diabo - (Edu Lobo)
Garota de Ipanema - (Jobim)
Homenagem Ao Malandro - (C.Buarque)
Incompatibilidade de gênios - (J. Bosco)
Insensatez - (jobim)
Izaura - (?) - J. Gilberto
Ligia - (Jobim) - J. Gilberto, S. Getz
Louvaçao - (G.Gil)

Alla fine, senza fare una classifica, metterò i brani d'amore che preferisco.

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: MPB: Musica Popolare Brasiliana

Messaggio da Surciddu » gio 27 ago 2015, 01:05

Non so per voi, ma quell'intervallo di settima maggiore discendente che Jobim utilizza in Luiza quando dice: "Vem ca Luiza" per me è una pennellata da gran maestro.
"Vem ca", tradotto "vieni qui", non sarebbe la stessa cosa se l'intervallo fosse di un'ottava (musicalmente non avrebbe fatto una piega). Invece, quel semitono mancante della settima maggiore crea quella tensione che rafforza in modo unico il desiderio di chi vuole che tu venga qui.

Luiza - (Jobim) - E. Lobo
Mais que nada - (Sergio Mendes)
Manha do Carnaval - (L. Bonfà) - J. Gilberto
Mineira - (J.Nogueira)
Na baixa do sapateiro - (A. Barroso) - Gal Costa
O Amor em Paz - (Jobim) - João Gilberto
O barquinho - (R.Menescal, R.Boscoli) - J. Gilberto
O bebado e equilibrista - (J. Bosco) - E. Regina
O grande amor - (Jobim, De Moraes) - J. Gilberto, S. Getz
O mestre sala dos mares - (João Bosco e Aldir Blanc) - E. Regina

awana
Messaggi: 675
Iscritto il: lun 11 gen 2010, 13:20
Località: Provincia di Modena

Re: MPB: Musica Popolare Brasiliana

Messaggio da awana » gio 27 ago 2015, 07:40

Una piccola nota a margine. La Bossa nova e' essenzialmente la musica di Jobim. E' un unicum come la musica di Bach. Vi sono stati anche altri autori di valore ma nessuno e' stato in grado di raggiungere quel livello musicale, quella raffinatezza armonica che ha caratterizzato la musica del maestro. E scomparso lui, forse si e' conclusa una stagione per certi versi irripetibile.

Alexviolao
Messaggi: 38
Iscritto il: mar 01 lug 2014, 09:58

Re: MPB: Musica Popolare Brasiliana

Messaggio da Alexviolao » gio 27 ago 2015, 12:01

Ciao a tutti,
io sono "malato" della musica brasiliana da quando ero ragazzino ...(ora ho 52 anni)
Amo soprattutto la bossa nova delle origini, e non le nuove tendenze degli ultimi anni
in cui hanno rimasterizzato in bossa di tutto...giusto per creare atmosfere in certi locali di moda. No!
Io sono cresciuto con Jobim, Gilberto, Menescal, Nogueira, Vinicius e Toquinho, Luiz Bonfà, Joao Bosco,
Marcos Valle, Edu Lobo, Caymmi, e tanti altri venuti anche in seguito come Toninho Horta .....
Ho cominciato a strimpellare ad orecchio ....il resto è venuto da solo.
Ho solo violao brasiliane con non meno di 40 anni ...sono legato a loro sia per il suono caldo e particolare,
ma anche perchè le vedevo nelle mani dei miei musicisti preferiti....parlo delle vecchie Di Giorgio e Giannini.
So che per chi studia (io non l'ho mai fatto) non sono di certo chitarre tenute in considerazione.....ma per chi come
me è legato da sempre a questa musica e alla sua storia, sono l'espressione più naturale e genuina.
Certo puoi suonare ciò che vuoi con qualunque chitarra ...ma per me non è così.
Ho sempre suonato per me stesso e forse questo mi ha un pò penalizzato in termini di imput e stimoli..
ma ho sempre amato la musica brasiliana in modo molto intimo e difficilmente ho conosciuto persone
con le quali eventualmente condividere un gruppo musicale. Spesso ho notato che si finiscono col suonare cose
per divertire piuttosto che ciò che veramente si ama suonare.
Per puro esperimento ho provato a registrarmi con risultati pessimi..perchè quando mi registro mi sento sotto esame e sbaglio
alla grande.
Ciò nonostante ho deciso di fregarmene e ho aperto un mio canale su youtube "Alessandro Stagno"....
l'ho fatto tanto per condividere e vincere la timidezza ma soprattutto la paura di sbagliare!
Non devo andare ad un concorso o fare concerti......solo suonare ciò che sento....con tutti gli errori.
Potrei aggiungere a quell'elenco di brani centinaia di altri ......ma volevo solo parteciparvi il mio amore
per la vecchia musica brasiliana e le vecchie violao che in parte ho restaurato e riportato a nuova vita,
come una Di Giorgio Amazonia 30 di metà anni 60.
Ora vi saluto e vi chiedo perdono della lungaggine.....
se qualcuno vorrà vedere i miei video (per ora solo 4...) mi farà molto piacere!
Ma mi farà ancora più piacere se non sarà troppo severo con me!! Non conosco una sola nota di ciò che suono!
Giuro!
Abraço a tutti

Ale

Avatar utente
antonio3010
Messaggi: 787
Iscritto il: sab 09 gen 2010, 10:51
Località: Firenze

Re: MPB: Musica Popolare Brasiliana

Messaggio da antonio3010 » gio 27 ago 2015, 21:59

Ciao Alexviolao, ho ascoltato qualcuno dei pezzi che hai postato su youtube, e sono bellissimi!! Trasudano ottimo gusto e grande passione ... non hai motivo di essere timido! Anch'io ho una vecchia Di Giorgio da studio, non è uno strumento di pregio come i tuoi,ma l'ho molto amata e la suono tutt'ora. Mi ha fatto molto piacere sentire (e vedere) le tue chitarre, con quella paletta e quei legni così inconfondibili :casque: :bye:

Alexviolao
Messaggi: 38
Iscritto il: mar 01 lug 2014, 09:58

Re: MPB: Musica Popolare Brasiliana

Messaggio da Alexviolao » mer 02 set 2015, 11:15

antonio3010 ha scritto:Ciao Alexviolao, ho ascoltato qualcuno dei pezzi che hai postato su youtube, e sono bellissimi!! Trasudano ottimo gusto e grande passione ... non hai motivo di essere timido! Anch'io ho una vecchia Di Giorgio da studio, non è uno strumento di pregio come i tuoi,ma l'ho molto amata e la suono tutt'ora. Mi ha fatto molto piacere sentire (e vedere) le tue chitarre, con quella paletta e quei legni così inconfondibili :casque: :bye:
Scusa Antonio,
leggo solo ora il tuo prezioso e gentile messaggio!
Ti ringrazio molto per ciò che mi scrivi.....hai centrato ciò che amo trasmettere prima di tutto a me stesso
e poi a chi mi vuole ascoltare.
Grazie anche a "Sarciddu" che mi ha lasciato un saluto su youtube.
Ho caricato " Amor em Brasilia" di Luiz Bonfà , forse il chitarrista di MPB che amo di più insieme a Paulinho
Nogueira...
Cercherò di aggiungere altri brani al mio canale....ogni tanto provo anche a cantare (la mia voce registrata non mi piace per niente....sembra che ho la rinite!).
Abraço a tutti

Alessandro

Roberto Marcotti
Professore
Messaggi: 94
Iscritto il: mar 16 giu 2015, 16:57
Località: Carmagnola

Re: MPB: Musica Popolare Brasiliana

Messaggio da Roberto Marcotti » gio 03 set 2015, 08:55

Ciao Alexviolao ho ascoltato i tuoi video e mi sono piaciuti per la semplicità con la quale hai espresso il carattere e la bellezza di questi brani. Si ascoltano davvero con piacere! Bravo, complimenti
:okok:

Alexviolao
Messaggi: 38
Iscritto il: mar 01 lug 2014, 09:58

Re: MPB: Musica Popolare Brasiliana

Messaggio da Alexviolao » gio 03 set 2015, 09:48

Roberto Marcotti ha scritto:Ciao Alexviolao ho ascoltato i tuoi video e mi sono piaciuti per la semplicità con la quale hai espresso il carattere e la bellezza di questi brani. Si ascoltano davvero con piacere! Bravo, complimenti
:okok:
Grazie Roberto!!!
Mi state dando grande energia e voglia di suonare :merci: :merci: :merci:
La cosa che più mi fa piacere è che forse riesco ad esprimere quello che da una vita
mi porto dentro...la bossa nova delle origini.
Per me è fondamentale oltre agli accordi e passaggi giusti, il tocco , la "batida" che esprime il brano.
Ogni artista brasiliano (e non solo ovviamente..) ha un suo tocco particolare .....Joao Gilberto diventò inconfondibile
non per i suoi virtuosismi (mai esistiti) ma per la sua "batida" , cioè proprio per la sua sincope ritmica.
Rispetto ad altri ben più complessi e virtuosi, inventò questo modo di battere apparentemente molto semplice
e banale....ma che ben presto lo portò ad essere unico.
Ebbene , se suoni un brano di Gilberto e non gli dai giustizia con la sua inconfondibile "batida" , lo uccidi! :shock:
Per la posizione un pò anomala in cui usava la mano destra ebbe problemi seri al punto da non poter suonare in certi
periodi.
In questi giorni ho riportato a nuova vita una Giannini awn 86 del 78! Suono caldissimo e bassi corposi!
Spero al più presto registrare qualcosa e farvela ascoltare!
Grazie ancora.
Alex :bye:

awana
Messaggi: 675
Iscritto il: lun 11 gen 2010, 13:20
Località: Provincia di Modena

Re: MPB: Musica Popolare Brasiliana

Messaggio da awana » ven 04 set 2015, 07:39

Alex vi sono pochi chitarristi che hanno quel dono che hai tu. Cioe' rendere naturalmente, senza sforzo, il vero "balanço" ritmico della bossa. Qui nel forum mi viene in mente Setras. Tra i grandi sicuramente Irio de Paula. Ascolta come strapazzava la sua Di giorgio negli anni 70 - 80. Era uno strumento particolare ? personalizzato per lui ? non lo so, ma il suono era fantastico.

Alexviolao
Messaggi: 38
Iscritto il: mar 01 lug 2014, 09:58

Re: MPB: Musica Popolare Brasiliana

Messaggio da Alexviolao » ven 04 set 2015, 10:36

awana ha scritto:Alex vi sono pochi chitarristi che hanno quel dono che hai tu. Cioe' rendere naturalmente, senza sforzo, il vero "balanço" ritmico della bossa. Qui nel forum mi viene in mente Setras. Tra i grandi sicuramente Irio de Paula. Ascolta come strapazzava la sua Di giorgio negli anni 70 - 80. Era uno strumento particolare ? personalizzato per lui ? non lo so, ma il suono era fantastico.
....e sono 3!!
non ho parole per ringraziarvi !
E' importante condividere perchè oltre ad imparare certamente dai consigli, ci si trova davanti
a se stessi in un certo senso.
Quando noi suoniamo abbiamo una nostra percezione.....ma quando gli altri che ti ascoltano e ti osservano
colgono la tua essenza allora senti che il cerchio si chiude e capisci tante cose.
Se c'è una cosa che non voglio fare è autocelebrarmi , soltanto avere una possibilità di confronto che mi
dia nuovi imput che spesso mancano per tanti motivi nella nostra vita di tutti i giorni.
Io potrei dire oggi a 52 anni che "La chitarra mi ha salvato".....è così....ma sarebbe troppo lungo spiegare e neanche
il posto giusto!
Qui bisognava inserire brani di MPB .
Irio De Paula era di casa a Palermo negli anni 70-80....veniva a suonare in uno scantinato che era la prima sede
del Brass Group di Palermo.
Io ho ascoltato e visto suoi concerti seduto ai suoi piedi sul palco..il locale era un buco. Suonava molto anche la chitarra jazz.
Ad essere sincero nel corso della mia maturazione musicale brasiliano-chitarristica non ho più amato Irio perchè per me,
come dici tu, strapazzava troppo la chitarra sporcando molto gli accordi e i passaggi....ma comunque è stato sempre un grande.
E' venuto a Palermo sino a prima dell'estate, suona anche la 7 corde.
Un chitarrista che amo molto per il suo tocco e per le armonie che mette è Toninho Horta.
Ascoltatelo! L'ho conosciuto e sono rimasto meravigliato quando notai che non aveva un minimo di unghia!
Mangiate sino all'osso! Suonava con i polpastrelli dando un tocco vellutato ma stupendo alla sua violao.
E' molto sofisticato nelle armonie ma altrettanto simpatico e semplice come persona.
Pat Metheny lo notò subito in Brasile e gli produsse dei dischi oltre a suonare con lui diverse cose.
Su youtube c'è un video dove lui è giovane e capellone suona con una Di Giorgio Tarrega anni 70 un brano suo bellissimo "Beijo partido" cantato da Milton Nascimento.
Ascoltate che meraviglia.....e quella vecchia Tarrega ha la voce giusta per la sua musica.

Abraço
Ale

Alexviolao
Messaggi: 38
Iscritto il: mar 01 lug 2014, 09:58

Re: MPB: Musica Popolare Brasiliana

Messaggio da Alexviolao » sab 05 set 2015, 16:05

Ciao a tutti,
vi dicevo che stavo lavorando su una Giannini awn 86 del 1978....
l'ho settata al meglio, ho rifatto osso ponte, action e ho montato D'Addario normal tension.
Ho caricato 2 brani che ho suonato ieri sera sotto le stelle..
una mia versione di Manha de carnaval e Ilha de coral di Bonfà.
Il suono di questa Giannini è perfetto per la mia musica..
Manha de carnaval era anche cantata mentre la seconda non ha mai avuto parole.

Abraço a tutti
Ale

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: MPB: Musica Popolare Brasiliana

Messaggio da Surciddu » mer 09 set 2015, 04:15

Alessandro, sono passato con piacere ad ascoltare le tue interpretazioni. Anche a me sono piaciute particolarmente.
Ascoltare la nostra voce gioca sempre dei cattivi scherzi. Ho ben presente. Ma ti dico con sincerità che mi piace il modo in cui utilizzi la voce (almeno nella musica brasiliana).
Procedendo sempre in ordine alfabetico, inserisco ancora un po' dei miei brani preferiti. Un caro saluto a tutti.

- O meu amor - (C.Buarque)
- O mundo é um moinho - (Cartola)
- O pato (V. De moraes) - J. Gilberto
- O que é o amor - (Arlindo Cruz)
- O que será - (C.Buarque)
- O ronco da cuica - (Joao Bosco)
- Outono - (Djavan)
- Papel machê - (J. Bosco)
- Pra Dizer Adeus - (Jobim/E. Lobo)
- Qual é - (Djavan)

Alexviolao
Messaggi: 38
Iscritto il: mar 01 lug 2014, 09:58

Re: MPB: Musica Popolare Brasiliana

Messaggio da Alexviolao » gio 10 set 2015, 11:27

Surciddu ha scritto:Alessandro, sono passato con piacere ad ascoltare le tue interpretazioni. Anche a me sono piaciute particolarmente.
Ascoltare la nostra voce gioca sempre dei cattivi scherzi. Ho ben presente. Ma ti dico con sincerità che mi piace il modo in cui utilizzi la voce (almeno nella musica brasiliana).
Procedendo sempre in ordine alfabetico, inserisco ancora un po' dei miei brani preferiti. Un caro saluto a tutti.

- O meu amor - (C.Buarque)
- O mundo é um moinho - (Cartola)
- O pato (V. De moraes) - J. Gilberto
- O que é o amor - (Arlindo Cruz)
- O que será - (C.Buarque)
- O ronco da cuica - (Joao Bosco)
- Outono - (Djavan)
- Papel machê - (J. Bosco)
- Pra Dizer Adeus - (Jobim/E. Lobo)
- Qual é - (Djavan)
Ti ringrazio molto...
devi sapere che un altro musicista che adoro è proprio Joao Bosco.
Il suo modo di suonare e di cantare insieme è fantastico..
Faccio diverse cose sue ma la cosa più difficile per me è cantare i suoi brani.
"Incompatibilidade de genius" è un capolavoro ! Adoro suonarla e ne avevo anche fatto
una versione in due tonalità che s'intersecano....ma cantarla non riesco proprio.
Dovrei innanzi tutto saperla bene a memoria per poter sincoparla come la chitarra..
ho provato a cantare alcuni brani leggendo le parole mentre suono, ma è veramente difficile
perchè la concentrazione sulle parole inficia spesso i passaggi di chitarra.
Insomma quelle 4 cose che so cantare sono a memoria...non posso leggere mentre suono,
a meno che non si tratti di pochi accordi semplici senza particolari passaggi.
Io distinguo due modi di suonare in me:
uno è quello prettamente strumentale concentrato nei brani tipo Bonfà , Powell o altri..
l'altro è quello prettamente d'accompagnamento ad una voce che canta, quindi bossa nova molto
calda e soft con accordi pieni e "batida" adatta ad accompagnare una voce.
Ho una figlia con una voce bellissima, c'è un video mio con lei che canta "The shadow of your smile"
dell'anno scorso...aveva 15 anni e ha cantato così senza impegno particolare...
quando ha saputo che ho messo il video su yputube si è arrabbiata perchè non aveva messo molto impegno..
beh, ascoltandola non si direbbe!
Abbiamo registrato anche un brano di B.Bacharach che amo moltissimo "A house is not a home"....
o lo rifaremo insieme aggiornato , o metterò online quello registrato quest'inverno...anche se lei non vuole! :D
Un brano bellissimo è anche "Sabe voçè"....non ricordo di chi è ma l'hanno cantato parecchi artisti.

abraço
Ale

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: MPB: Musica Popolare Brasiliana

Messaggio da Surciddu » gio 10 set 2015, 13:39

Alexviolao ha scritto: Un brano bellissimo è anche "Sabe voçè"....non ricordo di chi è ma l'hanno cantato parecchi artisti.
Non sono sicuro, ma penso sia di Djavan. Piace molto anche a me, e l'avrei inserita una volta arrivato alla lettera "s" :okok:

Torna a “Chitarra sudamericana”