Ripropongo il tema: microfono economico per chitarra

Sistema per elettrica, amplificazioni per chitarre classiche, mixer e problemi relativi , ecc.
delupid2
Messaggi: 66
Iscritto il: ven 09 set 2011, 15:34

Ripropongo il tema: microfono economico per chitarra

Messaggioda delupid2 » lun 03 dic 2012, 12:20

Un microfono da applicare sulla buca eventualmente con una clips. Io ho una Alahambra 10 F (flamenco) e mi è stato chiesto di suonare in chiesa (strimpello con ambizioni di suonare) e volevo optare per tale soluzione. Ma sperova di poter spendere intorno ai 100 € (anche meno visto l'obiettivo prefisso). Potete dare un consiglio?

Balaju
Messaggi: 552
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Ripropongo il tema: microfono economico per chitarra

Messaggioda Balaju » lun 03 dic 2012, 18:39

Questo? Occhio che è a condensatore...

http://www.thomann.de/it/the_tbone_ovid ... bundle.htm

(le caratteristiche del mic descritte nel link centrale dei tre in presenti in questo set)

Balaju

delupid2
Messaggi: 66
Iscritto il: ven 09 set 2011, 15:34

Re: Ripropongo il tema: microfono economico per chitarra

Messaggioda delupid2 » mar 04 dic 2012, 10:40

Io ti ringrazio per il link che ho visitato e ho visto il sistema che ritengo molto intelligente tra l'altro.

Essendo ingorante sia in materia che in elettronica in genere capisco poco il tuo warning inerente il condensatore ma va bene o stesso.

grazie di tutto è in linea con il mio budget di spesa

Avatar utente
Gabriele Gobbo
Messaggi: 3480
Iscritto il: dom 05 set 2010, 09:47

Re: Ripropongo il tema: microfono economico per chitarra

Messaggioda Gabriele Gobbo » mar 04 dic 2012, 14:41

delupid2 ha scritto:Io ti ringrazio per il link che ho visitato e ho visto il sistema che ritengo molto intelligente tra l'altro.
Essendo ingorante sia in materia che in elettronica in genere capisco poco il tuo warning inerente il condensatore ma va bene o stesso.
grazie di tutto è in linea con il mio budget di spesa

I microfoni a condensatore hanno bisogno di una alimentazione, tipicamenta. 48 Volt, detta "phantom". Questo significa che se il mixer (!) a cui lo colleghi non ne è provvisto (in chiesa può capitare che ti facciano collegare all'impianto di sonorizzazione che hanno lì, montato subito dopo la riforma luterana :mrgreen: ) allora questo microfono non riesci ad utilizzarlo. Inoltre i mic a condensatore, di norma, sono molto sensibili e propensi all'innesco (fischio) specialmente in ambiente chiuso e riverberante. Hanno un'ottima fedeltà e linearità di risposta, ma hanno anche qualche criticità nell'utilizzo "live". Dunque ... occhio :wink:
Vorrei essere libero, libero come un uomo ... (G. Gaber)

Balaju
Messaggi: 552
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Ripropongo il tema: microfono economico per chitarra

Messaggioda Balaju » mar 04 dic 2012, 18:17

Gabriele Gobbo ha scritto:I microfoni a condensatore hanno bisogno di una alimentazione, tipicamenta. 48 Volt, detta "phantom". Questo significa che se il mixer (!) a cui lo colleghi non ne è provvisto (in chiesa può capitare che ti facciano collegare all'impianto di sonorizzazione che hanno lì, montato subito dopo la riforma luterana :mrgreen: ) allora questo microfono non riesci ad utilizzarlo. Inoltre i mic a condensatore, di norma, sono molto sensibili e propensi all'innesco (fischio) specialmente in ambiente chiuso e riverberante. Hanno un'ottima fedeltà e linearità di risposta, ma hanno anche qualche criticità nell'utilizzo "live". Dunque ... occhio :wink:


:okok:

Balaju


Torna a “Elettronica per la chitarra”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 0 ospiti