Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Sistema per elettrica, amplificazioni per chitarre classiche, mixer e problemi relativi , ecc.
Avatar utente
Davide Pirillo
Messaggi: 264
Iscritto il: mar 16 lug 2013, 12:21
Località: Rozzano (MI)

Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Messaggioda Davide Pirillo » ven 14 feb 2014, 09:41

Nel bene e nel male ho affiancato alla "classica" YAMAHA G245S per uso diurno, la famigerata Yahama Silent slg130nw (corde in nylon per intenderci e manico 52 mm) per le notti e tarde sere (vuoi mettere svegliarsi alle tre di notte e non chiudere occhio e potere chiudersi in cucina a suonare? :D ).
Mi piacerebbe suonarla anche non in cuffia, ma nel mare di prodotti disponibili sul mercato ce n'è quanto basta per confondersi ancora di più, considerata anche l'inesperienza in materia.
Come individuare il prodotto più adatto con la premessa che l'utilizzo è soltanto domestico, dunque dovrà avere un potenza max di 10/15 W......... giusto? E comunque non ho necessità di mantenere aggiornati i vicini di casa sulla progressione dello studio. Insomma debbo ascoltarmi da solo e al massimo mia figlia che mi sta a fianco, quando la aiuto nello studio. Mi piace l'effetto "riverbero" per altro già presente nella Silent.
Ovviamente cerco un decente compromesso qualità-prezzo.
Ci sono dei parametri e caratteristiche da tenere in ulteriore considerazione? ....... magari, senza violare norme del regolamento del forum sulla pubblicità l'indicazione anche in pv di modelli specifici e rivenditori sono bene accetti.
Ringrazio in anticipo donne e uomini di buona volontà che volessero darmi una mano. :mrgreen:
Davide
Nullum Magnum Ingenium Mixtura Dementia
Non c'è mai grande ingegno senza una vena di pazzia

Avatar utente
Gabriele Gobbo
Messaggi: 3490
Iscritto il: dom 05 set 2010, 09:47

Re: Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Messaggioda Gabriele Gobbo » ven 14 feb 2014, 13:17

Se hai in casa un impianto stereofonico (o anche un home theatre), che abbia un ingresso "linea", adattando (o facendo adattare) un cavetto all'occorrenza, puoi prelevare il segnale direttamente dall'uscita cuffia della silent. In questo modo avresti un segnale stereofonico (dal jack grande della silent, ammesso che il livello sia sufficiente, sarebbe mono). Credo che questa sia una fra le soluzioni migliori, perché gli amplificatori per chitarra elettrica non sono affatto indicati per questo scopo, il suono che ne ricaveresti sarebbe decisamente innaturale.
:bye:
Vorrei essere libero, libero come un uomo ... (G. Gaber)

awana
Messaggi: 660
Iscritto il: lun 11 gen 2010, 13:20
Località: Provincia di Modena

Re: Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Messaggioda awana » ven 14 feb 2014, 14:13

Posseggo la silent dell'Aria. Mi si e' rotta, dopo anni, la cuffia audio. Suppongo sia la parte piu' debole della chitarra. Ne ho provata una da televisione ma il suono e' pessimo. Che caratteristiche deve avere una cuffia di questo tipo ? (impedenza, risposta di frequenza ,sensibilita' ecc.) Cercando di spendere il meno possibile ma di ottenere un risultato accettabile.

Avatar utente
Davide Pirillo
Messaggi: 264
Iscritto il: mar 16 lug 2013, 12:21
Località: Rozzano (MI)

Re: Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Messaggioda Davide Pirillo » ven 14 feb 2014, 14:18

Gabriele Gobbo ha scritto:......gli amplificatori per chitarra elettrica non sono affatto indicati per questo scopo, il suono che ne ricaveresti sarebbe decisamente innaturale.
:bye:

Ti ringrazio e ne approfitto. In che senso non sono affatto indicati? Ce ne sarà qualcuno che costruttivamente valorizza al meglio il suono di una "classica", ben sapendo che comunque stiamo parlando di compromessi ed adattamenti?
Cercando in rete mi pareva che ciò che più si confacesse al mio uso sono i cosiddetti "combo".
Per l'home theatre o hi-fi ci potrebbe stare ma cercavo una soluzione meno obbligata che consentisse un certo margine di mobilità, tipo cameretta, cucina o sala ...... a seconda del bisogno ....... o box quando sono in castigo :mrgreen:
Ciao
Nullum Magnum Ingenium Mixtura Dementia
Non c'è mai grande ingegno senza una vena di pazzia

Avatar utente
Gabriele Gobbo
Messaggi: 3490
Iscritto il: dom 05 set 2010, 09:47

Re: Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Messaggioda Gabriele Gobbo » ven 14 feb 2014, 14:55

Davide Pirillo ha scritto:... In che senso non sono affatto indicati? Ce ne sarà qualcuno che costruttivamente valorizza al meglio il suono di una "classica", ben sapendo che comunque stiamo parlando di compromessi ed adattamenti? ...

Non so se ci siano amplificatori pensati pre una "classica (piezoelettrica)". Gli amplificatori tipici per chitarra elettrica sono generalmente poco lineari, hanno un "carattere proprio" che aiuta i chitarristi ad ottenere i suoni che hanno reso popolare la chitarra elettrica ed i generi in cui la si usa. Il rovescio della medaglia è che se li usi per cantare o per amplificare una chitarra classica, il risultato sarà quasi sicuramente deludente.
Il tipo di amplificazione adatto ad una classica, è quello stesso adatto a riprodurre la voce umana, ma non so se si trovino dei piccoli combo adatti a questo scopo. Forse qualche diavoleria per il caraoke casalingo... ma non ti saprei dare indicazioni, non ne ho mai maneggiato uno.
Vorrei essere libero, libero come un uomo ... (G. Gaber)

Avatar utente
Alberto D'Antonio
Messaggi: 314
Iscritto il: sab 06 mar 2010, 12:06
Località: Budapest

Re: Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Messaggioda Alberto D'Antonio » ven 14 feb 2014, 15:05

In un negozio di chitarre, qui a Budapest, tempo fa vidi proprio una Silent collegata ad un ampli "Aer " modello "classic ".
Di più nin so...
Ci metterai tutta la vita a capir la vita.
E se suoni la chitarra tutta la vita ci perderai e testa e cuore:non ne verrai mai a capo, non ne avrai mai abbastanza.
E mai vita più felice, tormentata e piena se amando questa vita tu suoni la chitarra.

Balaju
Messaggi: 586
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Messaggioda Balaju » sab 15 feb 2014, 11:11

E importante conoscere il tuo budget.
Comunque io ti consiglio di cercare una cassa amplificata SR Technology Club 60A, magari usata. Piccolo ingombro e peso, suono naturalissimo (senza controlli di tono), in modo da poter ascoltare proprio quello che esce dalla silent. Va bene anche dal vivo (sono 60 watt "abbondanti") e ci puoi collegare anche un microfono dinamico (purtroppo non ha la phantom per i condensatori), per una ripresa molto naturale anche della classica "non silent".
Si trovano a 200 euro la coppia e potresti codividere l'acquisto con qualche altro possessore di silent.
Balaju

p.s.: i combo AER sembra siano ottimi, ma sono costosissimi...

Avatar utente
Davide Pirillo
Messaggi: 264
Iscritto il: mar 16 lug 2013, 12:21
Località: Rozzano (MI)

Re: Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Messaggioda Davide Pirillo » sab 15 feb 2014, 12:55

Mah! Il badget voglio tenerlo basso anche perchè, fuori dalla mia stanza, credo che non interessi nessuno sentire ciò che produco :mrgreen:
insomma..... proprio quanto basta in termini di decibel.
Qualcosa del genere o li considerate inadatti?

6W - Roland MICRO CUBE GX (R, W o B) . ............................12W - Orange Crush PiX CR12L
Immagine Immagine
Nullum Magnum Ingenium Mixtura Dementia
Non c'è mai grande ingegno senza una vena di pazzia

Balaju
Messaggi: 586
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Messaggioda Balaju » sab 15 feb 2014, 14:15

Quelli sono mini ampli per chitarra elettrica (uno mi pare che abbia anche i simulatori di ampli famosi tipo il Marshall valvolare) e costano più o meno quanto una Club 60A usata di cui ti ho parlato.
Se vuoi un timbro realistico per la tua chitarra classica evitali.
Balaju

Avatar utente
Davide Pirillo
Messaggi: 264
Iscritto il: mar 16 lug 2013, 12:21
Località: Rozzano (MI)

Re: Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Messaggioda Davide Pirillo » dom 16 feb 2014, 06:56

:okok: Grazie pe le vostre opinioni
Nullum Magnum Ingenium Mixtura Dementia
Non c'è mai grande ingegno senza una vena di pazzia

dariomalu
Messaggi: 53
Iscritto il: sab 23 nov 2013, 18:43

Re: Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Messaggioda dariomalu » dom 23 feb 2014, 12:56

Ciao ho una Silent anche io e la uso con un Ibanez Troubadour con il quale mi trovo molto bene...il rapporto qualità prezzo è ottimo e esistono diversi modelli dai 20 ai 150 watt di potenza. Il mio è dotato di Riverbero e Chorus e devo dirti che secondo me è veramente un ottimo amplificatore per la Silent o per strumenti acustici

merlinobissau
Messaggi: 571
Iscritto il: dom 26 lug 2009, 16:20
Località: Sicilia

Re: Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Messaggioda merlinobissau » dom 23 feb 2014, 14:11

dariomalu ha scritto:Ciao ho una Silent anche io e la uso con un Ibanez Troubadour con il quale mi trovo molto bene...il rapporto qualità prezzo è ottimo e esistono diversi modelli dai 20 ai 150 watt di potenza. Il mio è dotato di Riverbero e Chorus e devo dirti che secondo me è veramente un ottimo amplificatore per la Silent o per strumenti acustici


Anche per me, come ti avevo già scritto io utilizzo il trobadour da 35 w.
:bye:
Giuseppe

Avatar utente
Davide Pirillo
Messaggi: 264
Iscritto il: mar 16 lug 2013, 12:21
Località: Rozzano (MI)

Re: Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Messaggioda Davide Pirillo » dom 23 feb 2014, 14:17

Ho visto che per gli amp offrono però molto di ciò che non mi serve e che oggettivamente non saprei come utilizzare.
Forse una cassa attiva fino a 20/40W credo che sarebbe più che sufficiente per un utilizzo privato e domestico ....... o no?
http://www.topppro.com/products/install/topppro-airport-tap20a.html
http://www.topppro.com/products/install/topppro-airport-tap40a.html
boH! :merci:
Nullum Magnum Ingenium Mixtura Dementia
Non c'è mai grande ingegno senza una vena di pazzia

dariomalu
Messaggi: 53
Iscritto il: sab 23 nov 2013, 18:43

Re: Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Messaggioda dariomalu » dom 23 feb 2014, 14:45

Davide Pirillo ha scritto:Ho visto che per gli amp offrono però molto di ciò che non mi serve e che oggettivamente non saprei come utilizzare.
Forse una cassa attiva fino a 20/40W credo che sarebbe più che sufficiente per un utilizzo privato e domestico ....... o no?
http://www.topppro.com/products/install/topppro-airport-tap20a.html
http://www.topppro.com/products/install/topppro-airport-tap40a.html
boH! :merci:


Secondo me un riverbero e un chorus possono tornare sempre utili, ma soprattutto un equalizzatore per quanto piccolo. Oltre al fatto che anche il troubadour è essenzialmente una cassa attiva (ha anche l' aux-in per inserire un dispositivo portatile). E se guardi l'usato ( modello 35 w ) con un centinaio di euro te la cavi :wink:

Avatar utente
Davide Pirillo
Messaggi: 264
Iscritto il: mar 16 lug 2013, 12:21
Località: Rozzano (MI)

Re: Amplificazione " -domestica" - della Silent. Quale?

Messaggioda Davide Pirillo » dom 23 feb 2014, 18:50

La Yamaha Silent ha già di suo due tipi di riverbero (REVI e REV2) Chorus ed ed Echo :okok:

Immagine
Nullum Magnum Ingenium Mixtura Dementia
Non c'è mai grande ingegno senza una vena di pazzia


Torna a “Elettronica per la chitarra”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 2 ospiti