D02 Lezione di chitarra classica 06

Regole del forum
I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.

PDF, MP3 Video e Lezione : Livello D01 - Livello D02 - Livello D03 - Livello D04 - Livello D05 - Livello D06 - Livello D07 - Livello D08 - Livello D09 - Livello D10 - Livello D11 - Livello D12.

IX I cataloghi complete dei PDF, MP3 e Video del forum.
Avatar utente
Filippo De Bellis
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 338
Iscritto il: mer 20 gen 2010, 20:25
Località: Caluso - Torino

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Filippo De Bellis » ven 02 mar 2018, 21:20

Ciao chitarristi del D02!

Ecco la mia lezione 6!

In attesa dei commenti, vi ringrazio :merci:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
maurizio.cesaratto
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 146
Iscritto il: ven 26 ago 2016, 12:57

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da maurizio.cesaratto » dom 04 mar 2018, 11:04

Ciao Filippo! Bene! Nel brano di Carcassi sento che corri troppo e questo ti porta ad avere delle imperfezioni. Sicuramente facendolo più lento riuscirai a farlo meglio. La velocità arriva poi, con il tempo!

Avatar utente
maurizio.cesaratto
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 146
Iscritto il: ven 26 ago 2016, 12:57

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da maurizio.cesaratto » lun 05 mar 2018, 12:55

Chiedo a ciascuno dei partecipanti di questo livello. Oltre a prepararvi su i brani del corso, vi esercitate su altri studi o altro? Buone suonate :bye:

Avatar utente
luigi de bono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 567
Iscritto il: dom 23 lug 2017, 15:16

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da luigi de bono » gio 08 mar 2018, 16:36

Ciao Maurizio,vedo solo adesso la tua domanda.Io personalmente seguo come studi e metodo solo quelli in essere
di questo corso.Ritengo importante sia per il D01 che per 1l D02 non derogare con altri metodi,al fine di non creare confusioni in particolare per la diteggiatura.La biblioteca del M°Delcamp è molto ricca di studi e di opere puoi attingervi.Puoi trovare opere facili, intermedie e difficili.Buon studio Luigi :bye:

Avatar utente
maurizio.cesaratto
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 146
Iscritto il: ven 26 ago 2016, 12:57

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da maurizio.cesaratto » sab 10 mar 2018, 09:50

Grazie Luigi!

Gerardo Centrella
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 396
Iscritto il: sab 22 apr 2017, 21:58

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Gerardo Centrella » ven 23 mar 2018, 15:17

Filippo De Bellis ha scritto:
ven 02 mar 2018, 21:20
Ciao chitarristi del D02!

Ecco la mia lezione 6!

In attesa dei commenti, vi ringrazio :merci:
Ciao Filippo.
Buon lavoro, :bravo:
Qualche imperfezione nel brano di Carcassi, ma direi bene.
Per il resto nulla da dire.
:bye:
Gerardo

Gerardo Centrella
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 396
Iscritto il: sab 22 apr 2017, 21:58

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Gerardo Centrella » ven 23 mar 2018, 15:24

maurizio.cesaratto ha scritto:
lun 05 mar 2018, 12:55
Chiedo a ciascuno dei partecipanti di questo livello. Oltre a prepararvi su i brani del corso, vi esercitate su altri studi o altro? Buone suonate :bye:
Ciao Maurizio,
scusa se rispondo solo ora, ma erano diversi giorni che non riuscivo a collegarmi al sito.
Io, per forza di cose seguo, al momento solo il corso D01 e D02.
Ad inizio anno (Settembre) avevo il bel proposito di studiare parallelamente anche il guitar gradus di Enrico Chiesa; i 120 arpeggi di Giuliani, alcuni dei quali sono anche nell'opera precedentemente citata; e qualche lezione del corso di chitarra di Gangi e Cerri, a cui tengo molto.
Sfortunatamente, quando si fanno dei buoni propositi, come spesso capita, subentrano n.mila cose che fanno saltare tutti i programmi e i progetti, così ho desistito e mi limito a questi due corsi, ripromettendomi di fare gli altri durante l'estate o al più il prossimo anno, quando seguirò solo il corso D03, sempre di non venir bocciato ad uno di questi due.
Tu invece? oltre questo studi qualcos'altro?
:bye:
Gerardo

Avatar utente
Matteo Galante
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 35
Iscritto il: mer 17 mag 2017, 15:05
Località: Padova

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Matteo Galante » dom 25 mar 2018, 16:47

Ciao a tutti
eccovi le mie registrazioni della lezione numero 6.
A presto.
m
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
luigi de bono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 567
Iscritto il: dom 23 lug 2017, 15:16

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da luigi de bono » dom 25 mar 2018, 19:43

Ciao Matteo,ho ascoltato le tue registrazioni.In Carcassi come nel Carulli ci sono delle incertezze,che dal mio punto di vista sono dovute al fatto che
cerchi di seguire il tempo dello spartito.Io ti consiglio di eseguire in particolare Carcassi con un tempo più lento come se fosse ad esempio un 4/4.
Prova e sappimi dire.Comunque si nota che c'è l'impegno e meriti un doppio :bravo: :bravo: :bye: alla prossima Luigi
P.S cerca di migliorare l'audio in parte ti penalizza.

Gerardo Centrella
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 396
Iscritto il: sab 22 apr 2017, 21:58

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Gerardo Centrella » gio 29 mar 2018, 15:17

Matteo Galante ha scritto:
dom 25 mar 2018, 16:47
Ciao a tutti
eccovi le mie registrazioni della lezione numero 6.
A presto.
m
Ciao Matteo,
buoni i tuoi esercizi.
:bravo:
Concordo con quanto detto da Luigi circa la velocità, tuttavia, a mio avviso la giusta velocità con cui hai eseguito i due brani la puoi tenere, e continuando a ripetere l'esercizio più volte ancora dovresti cercare di raggiungere la fluidità del suono, come nell'esempio del Maestro Delcamp.
Un consiglio invece sulle legature, alla quarta misura, ovvero quando devi produrre il suono togliendo il dito dalla corda, prova ad eseguire il movimento del dito della mano sinistra come se volessi pizzicare la corda. In questo modo dovresti ottenere un suono più forte.
:bye:
Gerardo

Torna a “Archivio Corsi di chitarra classica in linea”