Chitarre in chiesa....

Luogo pubblico dei chitarristi classici.
Avatar utente
Magic Guitar
Messaggi: 2916
Iscritto il: lun 24 dic 2007, 07:21
Località: Bologna

Re: Chitarre in chiesa....

Messaggio da Magic Guitar » lun 06 set 2010, 08:18

Che l'organo abbia quella maestosità e quella solennità che nessun altro strumento ha, non ci piove. Che in certe situazioni, che richiedono questa maestosità e solennità, sicuramente l'organo risulta essere insuperabile. Ma terniamo presente che non sempre è disponibile un organo con relativo organista con gli attributi, e tenendo presente che il quesito posto era sull'uso della chitarra in chiesa, ritengo che la risposta sia affermativa e che non manchi un certo tipo di repertorio per chitarra atta all'uopo.

:bye:
Ferdinando Bonapace

kiki

Re: Chitarre in chiesa....

Messaggio da kiki » dom 10 ott 2010, 17:49

io penso che non dipende tanto da quale sia lo strumento ma da come lo si suona.
per esempio, in una parrocchia che ho frequentato per un po' non faceva differenza che fosse l'organista o il chitarrista ad accompagnare i canti... era comunque uno strazio assoluto: l'organista pretendeva di portare ad ogni messa dei pezzi nuovi e poi si impaperava, perdeva il ritmo, sbagliava le note e così via... il chitarrista cambiava apposta il ritmo delle canzoni in modo da cantare da solo (o almeno è quello che credo io)...
in altre parrocchie è il contrario...
io penso che se si suona con il cuore e non per esibizionismo, ma con l'umiltà e la consapevolezza che si è lì per fare un servizio e non per dimostrare al mondo quanto si è "bravi" non importa se suoni la chitarra, la batteria, il trombone o l'organo!

Paolo1960

Re: Chitarre in chiesa....

Messaggio da Paolo1960 » lun 11 ott 2010, 06:59

kiki ha scritto:io penso che se si suona con il cuore e non per esibizionismo, ma con l'umiltà e la consapevolezza che si è lì per fare un servizio e non per dimostrare al mondo quanto si è "bravi" non importa se suoni la chitarra, la batteria, il trombone o l'organo!
Come si fa a non essere d'accordo? SUl "suonare con il cuore, con umiltà e spirito di servizio", però.. Perché q uanto all'uso del trombone ad accompagnare il momento dell'Offertorio o la Comunione qualche dubbio mi rimane!

Alberto Rossi

Re: Chitarre in chiesa....

Messaggio da Alberto Rossi » lun 11 ott 2010, 07:33

paolo1960 ha scritto:... Perché q uanto all'uso del trombone ad accompagnare il momento dell'Offertorio o la Comunione qualche dubbio mi rimane!
Se, per un "miracolo" potessi avere il trombone di Michel Becquet, e lui al bocchino, io dubbi non ne avrei mica tanti...

http://www.youtube.com/watch?v=x9f-50FVXFs

Avatar utente
angelo61
Messaggi: 328
Iscritto il: sab 01 mag 2010, 15:39
Località: Bologna

Re: Chitarre in chiesa....

Messaggio da angelo61 » ven 15 ott 2010, 21:19

kitara ha scritto:.
Il problema è qualitativo finchè in chiesa viene "strimpellata" una acustica l'idea non cambia, d'altra parte e che sappia io, mancano partiture e trascrizioni liturgiche per esempio per classica e voce .
Esatto, prima di tutto mancano le partiture.
Essendo un forum di chitarristi classici, la domanda sorge spontanea. C'è qualcuno che ha suonato / suona accompagnando piccoli cori o assemblee ? E se sì, COSA suona ? Si limita a qualche arpeggio magari ben costruito o cos'altro ?
Grazie a chi vorrà darmi ragguagli..

Angelo

P.S. io mi sono trascritto qualcosa (che utilizzo regolarmente in una chiesa non grande con poco coro e un'assemblea non gigantesca), appena capirò come fare sarò lieto di condividere i miei piccoli lavori se a qualcuno interessassero

Renato Pinna

Re: Chitarre in chiesa....

Messaggio da Renato Pinna » mer 10 nov 2010, 18:55

Ciao. Sono nuovo del forum e questo thread mi ha subito colpito perchè faccio parte di quelli che suonano la chitarra in chiesa, non lo faccio da molto tempo, me lo ha chiesto direttamente il parroco, per ora mi limito ad accompagnare il coro anche con qualche arpeggio. A me piace e nella mia parrocchia la cosa è ben accetta, finora nessuno si è lamentato e i bambini ne sono entusiasti, sto anche insegnando le mie poche nozioni a qualcuno di essi e alcuni promettono bene.
Sia io che le persone che cantano nel coro lo facciamo per servizio all'animazione della liturgia e il coro è entusiasta della mia presenza perchè io sono quello che da il ritmo alle canzoni e a quanto pere ne avevano bisogno.
Penso che il sentir suonare questo strumento in questo ambito da parte dei bambini sia uno stimolo in più per avvicinarli alla chitarra e alla musica in generale. Alcune volte si unisce a me anche il vice parroco tanto per dimostrare come questo strumento nella mia parrocchia abbia un seguito, come dire, dall'alto.

Per Angelo61...io sarei interessato, grazie mille

Avatar utente
angelo61
Messaggi: 328
Iscritto il: sab 01 mag 2010, 15:39
Località: Bologna

Re: Chitarre in chiesa....

Messaggio da angelo61 » mer 10 nov 2010, 23:10

guitarman ha scritto:Per Angelo61...io sarei interessato, grazie mille
Spero di non commettere infrazioni a lasciare l'indirizzo..

http://digilander.libero.it//MiguelAngel61/

Non è molto ma spero di crescere poco alla volta.
Ricordo ancora l'ottima pubblicazione di Pierangelo Ruaro "Sulle corde e sui flauti" Ed Rugginenti (30 partiture per accompagnamento) e so che c'è una buona edizione con accompagnamenti dei canti di Taizè (mi informerò su titolo ed editore).

Buon lavoro, spero che la fiducia non venga delusa..

Angelo

Renato Pinna

Re: Chitarre in chiesa....

Messaggio da Renato Pinna » gio 11 nov 2010, 08:51

Grazie mille Angelo61 e complimenti per il lavoro fatto.
Per il brano "Kyrie I" nel sito non c'è il collegamento, non so se sia un problema del mio browser o se effettivamente manca.

Avatar utente
angelo61
Messaggi: 328
Iscritto il: sab 01 mag 2010, 15:39
Località: Bologna

Re: Chitarre in chiesa....

Messaggio da angelo61 » gio 11 nov 2010, 23:29

Renato Pinna ha scritto:Grazie mille Angelo61 e complimenti per il lavoro fatto.
Per il brano "Kyrie I" nel sito non c'è il collegamento, non so se sia un problema del mio browser o se effettivamente manca.
Grazie per l'attenzione, per i complimenti e per la segnalazione. Ho corretto il link al Kyrie e spero di avere a breve qualche altra novità da inserire.
Ti auguro molte buone suonate per mostrare a tutti anche il lato spirituale della chitarra!

Angelo

pomina

Re: Chitarre in chiesa....

Messaggio da pomina » ven 19 nov 2010, 22:28

Per esperienza diretta sono assolutamente favorevole alle chitarre in chiesa :ouioui: ... ovviamente è doveroso distinguere tra chitarristi quantomeno decenti e torturatori di chitarre, come anche tra cantanti intonati "rispettosi del luogo sacro in cui si trovano" e voci urlate e sguaiate :? ...
Se il suono di chitarre e voci è gradevole, l'animazione delle funzioni con le chitarre è sicuramente un modo per favorire la partecipazione alle stesse dei giovani e per rendere più gioioso per tutti il momento della messa, che non dovrebbe essere, secondo me, un momento deprimente in cui sentirsi colpevolizzati per i propri peccati, come purtroppo spesso accade.
E' logico che, accanto all'animazione della messa con canti allegri accompagnati dalle chitarre, ci vuole anche un celebrante che sappia comunicare un messaggio positivo ai fedeli.
Per tornare alla mia esperienza personale, quando, una quindicina di anni fa, ho cominciato insieme a un gruppo di amici ad animare la messa, dopo la diffidenza iniziale (ovviamente dei più anziani), l'idea è stata accolta con favore da tutti... e anche noi partecipavamo con più animo e convinzione alla messa.
Una volta, in occasione di una celebrazione particolarmente importante, che prevedeva la partecipazione di molti giovani, abbiamo "esagerato": accanto alle chitarre classiche e acustiche abbiamo suonato con chitarra elettrica, basso, tastiera e batteria. E' stato divertente, ed è stato apprezzato da molti, compreso il parroco.
Ora non faccio più parte del gruppo che anima la messa domenicale ma conservo un bel ricordo del periodo in cui ne facevo parte.
:bye:

Avatar utente
angelo61
Messaggi: 328
Iscritto il: sab 01 mag 2010, 15:39
Località: Bologna

Re: Chitarre in chiesa....

Messaggio da angelo61 » sab 23 set 2017, 18:26

Riprendo questo vecchio post per segnalare che, durante la messa che Papa Francesco terrà allo Stadio di Bologna l'1 Ottobre, alcuni canti verranno accompagnati anche da 4 chitarre. Fin qui niente di particolare ma il fatto interessante è che la scelta è stata fatta per mostrare un esempio di chitarre suonate in un modo alternativo, che per semplicità definirò "classico", con tanto di poggiapiede, spartiti, unghie ecc..
Come ulteriore sottolineatura, uno di questi canti è un corale del '500 (grazie ad una trascrizione di don Pierangelo Ruaro) giusto per far vedere che "si può fare", si può usare la chitarra anche su brani antichi (per i lettori di questo blog è normale ma non credo sia così dovunque).
Oltre al già citato, altri due brani godranno di trascrizioni dello stesso Ruaro (purtroppo tutto materiale inedito che non posso pubblicare) mentre altri 3 li ha preparati il sottoscritto e, per i più curiosi, si trovano qui http://chitarraliturgia.altervista.org. Sono Pane di vita nuova (Frisina), Sorgente di salvezza (Parisi) e Isaia 62 (Gardi).
Con l'auspicio che serva come piccola vetrina per valorizzare il nostro nobile strumento.

Angelo

Torna a “Luogo pubblico”