Le unghie dei neofiti

Lunghe, corte, vere, finte, resistenti, fragili... Per noi chitarristi sono importantissime.
Amoilsole
Messaggi: 16
Iscritto il: lun 04 giu 2018, 16:43
Località: Italy

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da Amoilsole » gio 05 lug 2018, 01:53

Sin dall'inizio ritengo sia utile usare le unghie ed averne subito cura. Mi permetto di dare un consiglio: sin da subito abituarsi ad averle corte. Il più possibile.

Thea
Messaggi: 7
Iscritto il: mer 22 ago 2018, 10:49

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da Thea » mer 22 ago 2018, 21:30

Io le ho corte! Devo farle crescere necessariamente? Ditemi di no, per favore!!!

eugenio.zito
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 44
Iscritto il: mar 17 ott 2017, 17:52

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da eugenio.zito » lun 03 set 2018, 21:41

Premetto che ormai mi sono abituato a suonare in tutte le condizioni circa le unghie della mano destra. Chiedo cortesemente qualche parere circa la lunghezza preferita nella esecuzione del tremolo. Sto iniziando a studiare questa tecnica su recuerdo de la alhambra di Tarrega e ho qualche dubbio ancora in merito.
Grazie

Matteodefi
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 07 nov 2018, 00:55

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da Matteodefi » mer 07 nov 2018, 21:19

Sono agli inizi e questo forum è interessantissimo.
Non avevo idea della differenza cosi sostanziale di suono che si potesse ottenere solo variando la lunghezza delle unghie.
Una cosa in più da studiare e sperimentare.:-)
grazie dell'aiuto

Salvatore Di Nenna
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 29 ott 2018, 17:56

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da Salvatore Di Nenna » lun 12 nov 2018, 09:31

Ciao a tutti!
Dopo un po' di anni ho deciso di avvicinarmi di nuovo al mondo della classica, e questo vuol dire far ricrescere le unghie. Dato che le mie tendono a spezzarsi molto facilmente, vorrei chiedere dei consigli su come prendersene cura e rinforzarle.
Grazie! :)

chico
Messaggi: 104
Iscritto il: mar 19 dic 2017, 10:24

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da chico » lun 12 nov 2018, 12:52

Dalla mia lunghissima esperienza, non hai molte possibilità di risolvere il problema... 1) o suoni senza unghie e va bene..... 2) provare tutte le creme di questo mondo .... non te lo consiglio . Io avendo lo stesso tuo problema ne ho provate molte senza risultato..... 3) usare unghie finte ci può stare .4) vitamine o massaggi tutto inutile . La mia soluzione lo trovata da poco: fai crescere le unghie al massimo di 3 m/m fuori dal polpastrello , dopo averle ben tagliate e rifinite con carta abrasiva con la grana leggerissima 2500. prendi uno smalto trasparente" molto buono " quello che usano le donne , e dai una prima mano col pennellino solo, mi raccomando nei 3 m/m fuori dal polpastrello , dopo trenta minuti ripeti l'operazione una seconda volta, poi una terza volta , e infine una quarta volta( sempre dopo trenta minuti). Alla fine quando tutto è asciutto con la carta abrasiva le rifinisci con tocchi leggeri. Saluti e buona chitarra chico

Salvatore Di Nenna
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 29 ott 2018, 17:56

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da Salvatore Di Nenna » lun 12 nov 2018, 18:26

Io ho in realtà già provato con lo smalto, ma solo con uno strato. Grazie mille! :)

Torna a “Le unghie dei chitarristi”