Tensione medio mano destra

Ahi! Ahi! Posture ed ergonomia del Chitarrista.
Questa sezione è dedicata alla discussione relativa ai dolori alle braccia, alle mani alla schiena che spesso affliggoni i chitarristi.
Vittorio
Messaggi: 1
Iscritto il: mer 12 set 2018, 12:56

Tensione medio mano destra

Messaggio da Vittorio » mer 12 set 2018, 13:08

Salve, suono da tanto tempo la chitarra elettrica e classica anche se da qualche anno ho abbandonato lo studio della classica. Ora sto cercando di riprendere con la classica ma non riesco proprio a risolvere un problema che mi sta mandando in depressione. Praticamente mentre eseguo in qualsiasi arpeggio, studio 2 di Sor o semplicemente giochi proibiti, il medio della destra va in tensione e questo mi impedisce di continuare l'arpeggio. Vi prego di aiutarmi perché mi sta creando dei seri problemi. Un abbraccio

Avatar utente
Carlo Di Casola
Messaggi: 207
Iscritto il: lun 21 lug 2014, 06:01
Località: Roma

Re: Tensione medio mano destra

Messaggio da Carlo Di Casola » gio 13 set 2018, 13:51

Beh, il movimento delle dita è complesso perché muscoli che flettono o chiudono le dita si trovano a livello dell’avambraccio...
si potrebbe azzardare una contrattura per via della posizione sulla chitarra elettrica con l'uso del plettro, ma credo sia più saggio consigliarti di consultare un fisiatra o fisioterapista esperto. :bye:

marcello.deberardinis
Messaggi: 8
Iscritto il: sab 25 ago 2018, 15:02

Re: Tensione medio mano destra

Messaggio da marcello.deberardinis » ven 14 set 2018, 05:29

Penso che se vuoi risolvere il problema della tensione della mano destra devi prima esercitarti con formule di arpeggio a corde libere altrimenti non riesci a concentrarti sui movimenti della dita ecc. Esegui molto lentamente il pizzicato con diverse diteggiature ma ogni volta prima di muovere il dito successivo aspetta che il dito precedente sia tornato nella posizione di partenza. Per correggere un difetto devi avere molta pazienza e non eseguire gli arpeggi meccanicamente altrimenti continui fare sempre gli stessi errori. Dedica qualche settimana solo a forme di arpeggio a corde libere senza però suonare altre cose vedrai che migliorerai la tua mano destra.

Leo Bloom
Messaggi: 28
Iscritto il: lun 27 feb 2017, 11:18

Re: Tensione medio mano destra

Messaggio da Leo Bloom » lun 17 set 2018, 11:16

Mi permetto di consigliarti IMMEDIATAMENTE una visita specialistica per sospetta DISTONIA FOCALE. Cerca in rete, c'è molto materiale. Se puoi raggiungere Milano ti consiglio Ambulatoria SOL Diesis presso istituto Don Gnocchi di Via Capecelatro. Auguri.

Leo Bloom
Messaggi: 28
Iscritto il: lun 27 feb 2017, 11:18

Re: Tensione medio mano destra

Messaggio da Leo Bloom » lun 17 set 2018, 11:26

Dimenticavo : fermati e non tentare di correggere il difetto prima di avere avuto diagnosi esatta che sia o meno distonia focale. Se fosse distonia focale continuare a cercare di correggere il problema non fa altro che peggiorare le cose. Se puoi, smetti totalmente di suonare e mi raccomando fatti visitare prima possibile. Non allarmarti ma i sintomi che descrivi sembrano distonici e la cosa va affrontata da specialisti..

Romano Salvatore
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 17
Iscritto il: lun 07 mag 2018, 10:47

Re: Tensione medio mano destra

Messaggio da Romano Salvatore » mar 09 ott 2018, 12:51

La tensione la sento al gomito destro...

Avatar utente
Magic Guitar
Messaggi: 2928
Iscritto il: lun 24 dic 2007, 07:21
Località: Bologna

Re: Tensione medio mano destra

Messaggio da Magic Guitar » mar 09 ott 2018, 14:50

Leo Bloom ha scritto:
lun 17 set 2018, 11:16
Mi permetto di consigliarti IMMEDIATAMENTE una visita specialistica per sospetta DISTONIA FOCALE. Cerca in rete, c'è molto materiale. Se puoi raggiungere Milano ti consiglio Ambulatoria SOL Diesis presso istituto Don Gnocchi di Via Capecelatro. Auguri.
Pensavo proprio a questo mentre scorrevo i vari post.

:bye:
Ferdinando Bonapace

robros
Messaggi: 189
Iscritto il: ven 10 ott 2008, 09:15

Re: Tensione medio mano destra

Messaggio da robros » gio 11 ott 2018, 11:10

Segui alla lettera quello che ti ha consigliato Leo .
All'inizio non capisci cosa stia succedendo , aumenti le ore di studio , ti accanisci sempre di più sulla tecnica , più fai più peggiori, e più peggiori più vai in depressione , questo è un percorso che tutti noi purtroppo abbiamo affrontato .
Ti auguro un "in bocca al lupo" sperando che tutto ciò siano solo parole !!
Roberto

Torna a “Posture ed ergonomia del Chitarrista”