[PDF] Bottai, Fausto - Tre brani

Questa prima raccolta contiene le composizioni e gli arrangiamenti dei membri del forum.
Fausto Bottai
Messaggi: 851
Iscritto il: ven 30 set 2005, 20:27
Località: torino

[PDF] Bottai, Fausto - Tre brani

Messaggio da Fausto Bottai » mer 25 gen 2006, 00:11

Giorni fa, rispondendo ad un msg di Aedo (topic di 'The dream of the sad minstrel' nell'esecuzione di Angelo Barricelli) ho fatto una promessa: si parlava di 'moderno e post-moderno', di 'ironia, gioco metalinguistico, enunciazione al quadrato' ed io ho detto che avrei postato 'una partitura in cui i meccanismi di questa sorta di gioco post-moderno sarebbero stati evidenti in modo lampante'. Forse l'ho sparata un po' grossa, comunque ora vi propongo, per essere precisi, non uno, ma tre spartiti.. e spero che, leggendoli e magari suonandoli, il senso di quelle parole sia sufficientemente chiaro...
Punto di partenza: un brano di John Dowland, 'Tarleton Resurrection', il cui spartito è consultabile nell'archivio delle partiture del forum Delcamp.
Primo 'esercizio': 'Albina', propriamente un 'logogrifo' di quel brano, ovvero un suo anagramma parziale. Cioè, in un certo senso, un pezzo interamente 'copiato', poiché composto da citazioni integrali di un'originale.. Tuttavia, come succede a tutti gli anagrammi, pur essendo composto dagli stessi 'frammenti' del testo anagrammato, non può in definitiva essere definito semplicisticamente una sua 'copia'. Perfino la legge sul copyright probabilmente mi darebbe ragione, davanti a un'ipotetica controversia sulla paternità di questo brano, dato che sono permesse, se non erro, citazioni integrali di opere altrui fino a un massimo di quattro misure (consecutive, s'intende, fino a prova contaria...). Certo, in questo caso, i frammenti citati sono abbastanza lunghi, talora addirittura mezza misura (siamo in 6 ottavi) , cosicché un musicista esperto che conosca il repertorio di Dowland potrebbe, anzi dovrebbe essere in grado di 'smascherare' il trucco... Ma dato che non vuol esserci frode, in realtà non ha neanche senso parlare di trucco. Come accade in tanti giochi letterari, quando si vogliono parodiare testi famosi, è anzi necessario, direi, che il 'trucco' sia palese... altrimenti il gioco non ha senso. Per dire, deve essere chiaro a tutti che il 'T'odio, empia vacca' di Sebastiano Vassalli discende, in virtù del gioco ad usare i contrari, dal carducciano 'T'amo, pio bove'...
Secondo esercizio: 'Leslie Carroll', ancora un 'logogrifo', ma con un materiale di partenza decisamente più... ampio, composto da citazioni di tre versioni di 'Tarleton Resurrection', l'originale, in la maggiore, un'altra un tono più su (si maggiore), un'altro un tono più giù (sol maggiore): è un brano .. con un po' di cromatismi, diciamo così, e qui 'scoprire il trucco' diventa molto più complicato...
Terzo esercizio: 'Variazione sul tema', cioè.. una melodia per flauto sovrapposta al brano in questione, trattato come se fosse la.. base armonica di quella melodia.... (unica licenza: sarebbe preferibile ripetere il tema esposto nelle prime dieci misure, escluse ovviamente le note in levare che portano al tema esposto nelle ultime quattro, ugualmente da ripetere due volte..)
Con le chiacchere, mi fermo qui... ci sarà tempo e modo di riprendere il discorso se qualcuno lo troverà sufficientemente interessante....
Fausto
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Fausto Bottai il lun 05 ott 2009, 22:07, modificato 2 volte in totale.

angel-of-music

grazie

Messaggio da angel-of-music » ven 27 gen 2006, 22:21

Tre bellissimi capolavori di fausto....complimenti. :bravo: :okok:
mi piace di piu' " ALBINA" :flowers:

Fausto Bottai
Messaggi: 851
Iscritto il: ven 30 set 2005, 20:27
Località: torino

Messaggio da Fausto Bottai » sab 28 gen 2006, 17:55

Beh, capolavori... Sei troppo buona, Roshanak!
Comunque... grazie per le parole di apprezzamento...
Fausto

Avatar utente
Giorgio Signorile
Professore
Messaggi: 6970
Iscritto il: mer 12 ott 2005, 17:08
Località: cuneo

Messaggio da Giorgio Signorile » sab 28 gen 2006, 18:07

Li ho scaricati stamane fausto. Spero non ti dispiaccia se posto i primi due prossimamente...la Variazione non è nelle mie corde preferisco non farla :oops: Ciao fausto

Pietropaolo Morrone

Albina

Messaggio da Pietropaolo Morrone » sab 28 gen 2006, 19:40

errore scusate, avevbo postato il brano quaa

Fausto Bottai
Messaggi: 851
Iscritto il: ven 30 set 2005, 20:27
Località: torino

Messaggio da Fausto Bottai » sab 28 gen 2006, 21:48

Giorgiomusica ha scritto:
Li ho scaricati stamane fausto. Spero non ti dispiaccia se posto i primi due prossimamente...la Variazione non è nelle mie corde preferisco non farla
Davvero? Ne sono stralusingato.....
Fausto

Fausto Bottai
Messaggi: 851
Iscritto il: ven 30 set 2005, 20:27
Località: torino

Messaggio da Fausto Bottai » sab 28 gen 2006, 21:50

ok, Pietropaolo, vado ad ascoltarlo....
Fausto

Fausto Bottai
Messaggi: 851
Iscritto il: ven 30 set 2005, 20:27
Località: torino

Messaggio da Fausto Bottai » gio 02 feb 2006, 22:51

Straordinario, Giorgio!
E straordinariamente vicino a quella concezione di 'gioco metalinguistico, enunciazione al quadrato', di cui mi piace parlare anche a proposito dei miei 'giochi' musicali...
Almeno io la vedo così..
Fausto

Avatar utente
Giorgio Signorile
Professore
Messaggi: 6970
Iscritto il: mer 12 ott 2005, 17:08
Località: cuneo

Messaggio da Giorgio Signorile » gio 02 feb 2006, 22:53

scusa fausto ma non so a cosa ti riferisci...grazie lo stesso però :D :wink:

Fausto Bottai
Messaggi: 851
Iscritto il: ven 30 set 2005, 20:27
Località: torino

Messaggio da Fausto Bottai » gio 02 feb 2006, 22:57

Scusa tu, Giorgio, ho inciuccato le quote...
Ho scritto qui quello che volevo scrivere a commento del tuo brano!!!
Mi sa che sto invecchiando...
Fausto

gian667

Re: [PDF] Bottai, Fausto - Tre brani

Messaggio da gian667 » lun 03 ago 2009, 14:03

Tarletons resurection e' un pezzo di Dowland che mi piace moltissimo (lo suono quasi decentemente). Ho appena ascoltato Albina e la trovo una interepretazione geniale dello spirito del pezzo originale (complimentoni) ! ... ora provo a suonarla anche io, ma nello stesso stile con cui suono di solito la resurrection originale: galiardo e aggressivo ! 8)

Fausto Bottai
Messaggi: 851
Iscritto il: ven 30 set 2005, 20:27
Località: torino

Re: [PDF] Bottai, Fausto - Tre brani

Messaggio da Fausto Bottai » lun 05 ott 2009, 22:19

gian666 ha scritto:Tarletons resurection e' un pezzo di Dowland che mi piace moltissimo (lo suono quasi decentemente). Ho appena ascoltato Albina e la trovo una interepretazione geniale dello spirito del pezzo originale (complimentoni) ! ... ora provo a suonarla anche io, ma nello stesso stile con cui suono di solito la resurrection originale: galiardo e aggressivo ! 8)
Innanzitutto grazie per l'apprezzamento.. sarei veramente curioso di ascoltare la tua versione del pezzo.
Ne approfitto per postare una versione un po' meno.. sgangherata delle partiture dei due brani per chitarra, in sostituzione di quelle postate a suo tempo.
Per chi volesse, i brani in questione possono essere ascoltati qui
http://www.chitarraclassicadelcamp.com/ ... =41&t=4072
http://www.chitarraclassicadelcamp.com/ ... =41&t=4064
http://www.chitarraclassicadelcamp.com/ ... ina#p70854
http://www.chitarraclassicadelcamp.com/ ... =41&t=4077
nell'esecuzione di alcuni amici chitarristi iscritti al forum, che ringrazio nuovamente..

Avatar utente
federicosalvan
Messaggi: 60
Iscritto il: mer 02 ago 2017, 16:01
Località: Vigonza (PD)

Re: [PDF] Bottai, Fausto - Tre brani

Messaggio da federicosalvan » gio 02 ago 2018, 08:28

Albina mi piace molto, grazie!!!
:okok: :okok: :okok:
prima si suona bene, poi si suona veloce

Torna a “I nostri spartiti per chitarra classica”