unghie ecrepolate

Lunghe, corte, vere, finte, resistenti, fragili... Per noi chitarristi sono importantissime.
Pablo
Messaggi: 47
Iscritto il: ven 30 dic 2011, 11:55
Località: Treviso ( prov. )

unghie ecrepolate

Messaggio da Pablo » mer 12 giu 2019, 22:38

... buona sera .. nn so che fare, le unghie della destra presentano delle leggere increspature longitudinali classiche dell'anziano e hanno la tendenza a sfalfarsi. La dermatologa mi ha dato un antifungo locale e un integratore per bocca. Mahhh !.. il problema rimane. Cerco di limarle con un pò di punta appena smussata ... ma fa anche peggio.. se poi le corde sono quelle con il carbonio .. ! queste esaltano tutti i difetti, gli tridolii .... tutto cio' mi deprime molto :-)... grazie a tutti

Avatar utente
Gabriele Gobbo
Messaggi: 3807
Iscritto il: dom 05 set 2010, 09:47

Re: unghie ecrepolate

Messaggio da Gabriele Gobbo » gio 13 giu 2019, 08:47

Penso che nessuno possa consigliarti meglio del dermatologo. Tieni presente che i risultati sono necessariamente lenti, non vedrai nulla sino a completa ricrescita della lamina danneggiata e questo richiede almeno qualche mese. Per limitare le sfaldature ti consiglio di lucidare sovente il bordo con carta vetrata molto fine, di grana 2000 o più, mantenendo un profilo arrotondato e non a punta, che segua più o meno la curvatura del polpastrello. Oltre a questo è bene mantenere le unghie idratate, anche con semplice crema per le mani. Qualche miglioramento lo avrai senz'altro.
Vorrei essere libero, libero come un uomo ... (G. Gaber)

chico
Messaggi: 155
Iscritto il: mar 19 dic 2017, 10:24

Re: unghie ecrepolate

Messaggio da chico » gio 13 giu 2019, 12:01

Caro Pablo , anch'io avendo quasi la tua età , e lo stesso problema, per anni e anni le ho provate tutte ma non ho mai trovato il rimedio ....A questo punto è meglio suonare senza unghie. Saluti chico.

cecco
Messaggi: 552
Iscritto il: mar 21 ott 2014, 00:48

Re: unghie ecrepolate

Messaggio da cecco » gio 13 giu 2019, 13:22

Pablo ha scritto:
mer 12 giu 2019, 22:38
, le unghie della destra presentano delle leggere increspature longitudinali classiche dell'anziano e hanno la tendenza a sfalfarsi.
O vai a Lourdes o impari a suonare senza unghie.

Avatar utente
Gabriele Gobbo
Messaggi: 3807
Iscritto il: dom 05 set 2010, 09:47

Re: unghie ecrepolate

Messaggio da Gabriele Gobbo » gio 13 giu 2019, 13:42

Nei casi più difficili le unghie possono anche essere ricostruite. In gel oppure in acrilico, costa meno di un viaggio a Lourdes e comunque funzionano abbastanza bene. Ci sono poi quelle da applicare con biadesivo, queste ultime le ho provate personalmente ed hanno un suono molto soddisfacente. Insomma di soluzioni ce ne sono parecchie. Per quanto mi riguarda, salvo il decidere di dedicarsi alla musica antica o comunque ottocentesca con strumenti di un certo tipo, con una chitarra moderna non suonerei mai senza le unghie. Ma ciascuno ha le proprie convinzioni e la propria sensibilità e nessuno ci può costringere o giudicare, ci mancherebbe altro.
Vorrei essere libero, libero come un uomo ... (G. Gaber)

Pablo
Messaggi: 47
Iscritto il: ven 30 dic 2011, 11:55
Località: Treviso ( prov. )

Re: unghie ecrepolate

Messaggio da Pablo » ven 14 giu 2019, 12:38

Grazie a tutti dei consigli...credo che tagliarle del tutto farei peggio perché tra l'unghia ed il polpastrello si forma una pellicina che è altrettanto fastidiosa !!... vediamo con questa terapia cosa succede ... mah ! ......e pensare che dicevo tra me e me..." quando vado in pensione mi dedico tutto alla chitarra " !!!!!! spes ultima Dea :-) .. grazie a tutti ..

chico
Messaggi: 155
Iscritto il: mar 19 dic 2017, 10:24

Re: unghie ecrepolate

Messaggio da chico » ven 14 giu 2019, 15:58

Gabriele Gobbo ha scritto:
gio 13 giu 2019, 13:42
Nei casi più difficili le unghie possono anche essere ricostruite. In gel oppure in acrilico, costa meno di un viaggio a Lourdes e comunque funzionano abbastanza bene. Ci sono poi quelle da applicare con biadesivo, queste ultime le ho provate personalmente ed hanno un suono molto soddisfacente. Insomma di soluzioni ce ne sono parecchie. Per quanto mi riguarda, salvo il decidere di dedicarsi alla musica antica o comunque ottocentesca con strumenti di un certo tipo, con una chitarra moderna non suonerei mai senza le unghie. Ma ciascuno ha le proprie convinzioni e la propria sensibilità e nessuno ci può costringere o giudicare, ci mancherebbe altro.
Ciao Pablo al limite puoi provare anche i buoni consigli sopra citati , da Gabriele Gobbo. Spero tu possa trovare una soluzione.... Perché so quanto è dura essere limitato nel suonare causa problemi unghie . Sai la mia invidia quando vedo amici o persone che non suonano alcun strumento con delle unghie stupende, con mani, dita, avambracci, bracci,consoni alla perfezione per suonare alla grande ,la chitarra classica o flamenca . in bocca al lupo . Saluti chico. :bye: :bye: :bye:

Torna a “Le unghie dei chitarristi”